Lega Nord Parabiago
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

Gazebo No Euro a Parabiago

Sezione di Parabiago
Sezione di Parabiago

Siamo al dunque: la crisi non allenta la presa e nel frattempo cittadini ed aziende sono sommersi da tasse e balzelli in continuo aumento, giustificati con stabilità e rigore.
Il governo italiano è ormai solo un fantoccio manipolato dall’Europa, non può operare più su alcun fattore economico e deve solamente sottostare al volere dei paesi forti.

Due le cause di ciò: il commissariamento dello stato italiano avvenuto nel 2011, con il governo Monti,  e la cessione della sovranità monetaria, ovvero l’euro.
Il governo Monti ha approvato, nel silenzio più assoluto e con il consenso di tutti i partiti, tranne la Lega Nord, misure quali MES e Fiscal Compact che difatto hanno tolto qualsiasi potere, sulle materie economiche,  a qualsiasi governo nazionale.
L’euro ha invece tolto al nostro paese la possibilità della svalutazione monetaria che sosteneva le esportazioni e come ulteriore effetto favoriva il commercio di prodotti  interno alla nazione e quindi anche l’occupazione.
L’euro di oggi è troppo forte; ciò reprime le nostre imprese perché per i cittadini è più conveniente acquistare beni esteri rispetto a quelli locali.

Le nostre aziende si trovano doppiamente ostacolate sia dalla moneta che dalle tasse spropositate.
Siamo quindi al paradosso: è necessario un continuo aumento delle tasse per rimanere nell’eurozona ma ciò crea vantaggi solo per le aziende di altre nazioni.

È opportuno quindi uscire dall’Euro? Quali sono pro e contro?
Vieni a discuterne con noi al gazebo di Sabato 23 Novembre, in Piazza Maggiolini a Parabiago dalle 15:00 in poi.

News

Pubblicata il: 21/11/2013 da Sezione di Parabiago Lega Nord Parabiago

         

 

 

Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  


Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago