Lega Nord Parabiago
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

ASSEMBLEA CITTADINA D'EMERGENZA

Raffaele Cucchi
Raffaele Cucchi

In Lombardia, la settimana prossima si entra a gamba tesa nel dibattito politico amministrativo; argomento il PATTO di STABILITA', affrontato attraverso un'organizzazione capillare in quasi tutti i comuni di specifiche ASSEMBLEE PUBBLICHE di EMERGENZA.

"Venerdì 25 Ottobre i cittadini di Parabiago avranno l'opportunità, grazie all'evento organizzato dalla LEGA NORD di PARABIAGO - commenta il Vice Sindaco Raffaele Cucchi - di porre al centro del dibattito politico la questione del PATTO di STABILITA' che va ricordato come sia un meccanismo creato ad arte dalla Comunità Europea, e poi magistralmente adottato dalla politica romana per ingessare le Amministrazioni Comunali.

Questo meccanismo, infatti, non permette ai Comuni di spendere le risorse che hanno a disposizione (in virtù delle tasse pagate dai tutti i cittadini ovvero i NOSTRI SOLDI) per la realizzazione delle opere pubbliche neAssemblea Cittadina di Emergenzacessarie (come strade, manutenzioni, strutture pubbliche ecc...) anzi, obbliga le Amministrazioni ad accantonare importanti risorse nelle casse romane esclusivamente per la riduzione del debito pubblico nazionale, debito NON generato dai cittadini Parabiaghesi ma bensì dai Comuni e dalle Regioni sprecone della nazione.

" L'occasione dell'ASSEMBLEA PUBBLICA DI EMERGENZA è un'importante momento di confronto al quale sono stati invitati gli esponenti di tutte le forze politiche per far comprendere a pieno il meccanismo ed i motivi per i quali l'Amministrazione non è nelle condizioni di poter realizzare le opere ed i servizi che effettivamente sono utili per la nostra collettività.
"Va ricordato - commenta Cucchi - come questo tema sia al centro del dibattito della vita amministrativa, in quanto, si rende sempre più necessario ed emergenziale interrompere quel trend negativo, dovuto dai continui tagli dei trasferimenti dallo stato centrale alle amministrazioni comunali, che obbliga gli Enti locali ad azioni volte all'aumento della tassazione e della fiscalità che non può avere altro che effetti deprimenti dell'economia.

Tutto questo è figlio di politiche nazionali supine a scelte economiche fatte in contesti che non tengono conto della peculiarità delle nostre tradizioni e della tipicità del modello economico della nostra regione, che hanno trovato un terreno fertile con dei governanti che non sono in grado di mettere le basi per un rilancio economico della nostra società.
Politiche di rigore che sicuramente hanno una propria logica a livello nazionale che però ad oggi sembra che abbiano solo ed esclusivamente degli effetti, tra l'altro deleteri, sugli Enti Comunali, che sono sicuramente l'ultimo anello dello spreco dell'amministrazione statale, e che potrebbero invece essere un vero e proprio volano nel rilancio dell'economia del paese se avessero la possibilità di utilizzare i soldi versati dai propri cittadini anche solamente per realizzare le asfaltature delle strade del proprio comune."

Si invitano pertanto i cittadini a partecipare numerosi!

News

Pubblicata il: 16/10/2013 da Raffaele Cucchi Lega Nord Parabiago

         

 

 

© Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  


Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago