Lega Nord Parabiago
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

Cava Villoresi - San Lorenzo

Raffaele Cucchi
Raffaele Cucchi

UN DECISO NO ALL’UTILIZZO DELLA VIA APPIANI PER ACCEDERE ALLA CAVA SEMPIONE DA PARTE DEL CONSIGLIO DELLA PROVINCIA DI MILANO

Durante la seduta pomeridiana del Consiglio Provinciale di Milano di giovedì 9 novembre è stata condivisa, da tutti i gruppi consiliari rappresentati nell’assise, la mozione della Lega Nord Lega Lombarda volta ad impegnare la Giunta ed il Presidente della Provincia di Milano ad esprimere un PARERE CONTRARIO al tavolo tecnico della procedura di VIA allo studio di impatto ambientale del progetto di gestione produttiva dell’ATE G6 “CAVA SEMPIONE” qualora NON venga previsto dalla Regione Lombardia l’obbligo di realizzare da parte delle società istanti, prima dell’inizio dell’attività estrattiva, una viabilità alternativa, concordata con le Amministrazioni Comunali interessate, che NON preveda l’utilizzo della via APPIANI per l’accesso agli ambiti di cava.

“Con l’approvazione di questa mozione da parte di 25 consiglieri sui 26 presenti abbiamo ottenuto un grande risultato - afferma Raffaele Cucchi proponente e primo firmatario della mozione - da parte della politica nell’affermare in modo deciso e determinato le ragioni del territorio e della gente che vive e abita nel centro della frazione di San Lorenzo. Il messaggio inviato alle Società proponeti dell’istanza è molto chiaro : non è più accettabile  che i problemi di inquinamento atmosferico, acustico e di sicurezza generati per anni da questo impianto estrattivo vengano scaricati sulla popolazione che risiede nel centro cittadino. Il Consiglio Provinciale è stato chiaro, l’azienda se vuole essere autorizzata deve individuare una viabilità alternativa che non passi più dal centro cittadino della frazione di Parabiago.”
Va ricordato come la Regione Lombardia abbia già accolto le istanze dei Comuni di Parabiago e Nerviano volte a valutare soluzioni alternative per l’accesso all’ambito di cava, ma nonostante ciò le società istanti hanno disatteso quanto previsto dall’ente regionale proponendo nuovamente l’impiego della via APPIANI in frazione di San Lorenzo.

“Non è accettabile pensare che possano nuovamente transitare più di 230 mezzi pesanti all’interno del centro abitato della frazione di Parabiago - afferma il Vicepresidente del Consiglio Provinciale Raffaele Cucchi - dal momento in cui riteniamo prioritario mettere in atto soluzioni che siano in gradi di ridurre l’impatto di questo insediamento estrattivo dal punto di vista dell’inquinamento acustivo, atmosferico e di sicurezza come di serparazione della circolazione del traffico pesante di attraversamento del centro cittadino residenziale.”
Il 22 novembre è nuovamente convocata la conferenza di servizi per esprimere le proprie valutazioni sul progetto, il parere contrario del consiglio provinciale è stato acquisito e nei prossimi giorni anche l’Amministrazione Comunale di Parabiago predisporrà i propri atti per affermare nuovamente un parere contrario al progetto presentato che NON prevede una viabilità alternativa alla via APPIANI per accedere alla cava.

Leggi tutto l'articolo»

News

Pubblicata il: 17/11/2012 da Raffaele Cucchi Lega Nord Parabiago

         

 

 

© Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  


Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago