Lega Nord Parabiago
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

TERREMOTO IN EMILIA E CELEBRAZIONI 2 GIUGNO

Diego Scalvini
Diego Scalvini

La Lega Nord di Parabiago, in merito alla decisione della Giunta di sospendere le celebrazioni del 2 giugno a seguito dei tragici eventi accorsi in Emilia, si dichiara favorevole e condivide pienamente la scelta.

"Fin da subito avevamo pensato che sarebbe stato meglio annullare questa celebrazione per destinare le risorse che sarebbero state impiegate a tale fine, alle popolazioni colpite dal terremoto dei giorni scorsi. E cosi giustamente è stato.
La Giunta si è attivata immediatamente stabilendo un contributo di 5000 euro, come avvenuto anche in passato per altre situazioni di emergenza. Inoltre, durante l'ultima riunione dei capigruppo - a cui hanno partecipato il sottoscritto Diego Scalvini e il Presidente del Consiglio Elisa Lonati - sono state illustrate diverse proposte e iniziative di solidarietà che l'Amministrazione intende portare avanti. Tra queste vi è la stesura di una mozione condivisa che prevede la devoluzione dei prossimi gettoni di presenza dei Consiglieri comunali e di una parte dell'indennità di Sindaco, Assessori e Presidente del Consiglio.
Tra le altre proposte vi è anche quella di inviare una delegazione di volontari, già individuati tra Protezione Civile e tecnici comunali, nelle zone più disagiate. Un'altra proposta inoltre è quella di istituire un apposito Conto Corrente tramite il quale anche i cittadini parabiaghesi potranno dare il loro contributo."

Come Lega Nord, oltre ovviamente a dare il pieno e consapevole appoggio a queste iniziative, non possiamo purtroppo non constatare come ancora una volta - a differenza di quanto avvenuto a livello comunale - lo Stato italiano non abbia perso l'occasione di auto-celebrarsi, seppur ci trovassimo in un momento che avrebbe richiesto maggiore attenzione alle sofferenze del popolo emiliano.
"Abbiamo accolto questa decisione del presidente Napolitano con profonda amarezza, essendo fermamente convinti che la situazione richiedesse maggiore senso di solidarietà e comprensione, ma con la consapevolezza che ormai da tempo queste caratteristiche non fossero insite nelle istituzioni statali, ma profondamente e giustamente radicate in quelle comunali, come la nostra Città ha dimostrato."
News

Pubblicata il: 02/06/2012 da Diego Scalvini Lega Nord Parabiago

         

 

 

© Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  


Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago