Lega Nord Parabiago
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

Europa ai Popoli e Territorio ai Cittadini

Dario Quieti
Dario Quieti

Ultimamente si fa un gran parlare di politici superpagati e distanti dai problemi quotidiani…
Il vero e proprio inganno è che, per risolvere questo problema, ci viene propinata la centralizzazione dei poteri (vedi abolizione delle Province).
Con la scusa di tagliare i costi lo stato toglie poteri e fondi agli enti che operano sul territorio.
È giusto centralizzare tutto il potere in organi molto lontani, sia fisicamente che concettualmente, dalle esigenze dei cittadini?

A nostro parere no! Perché significa decentralizzare ogni decisione in uffici troppo raffinati e di rango troppo elevato per poter ascoltare le esigenze di tutti.
L’Europa che vorremmo non è certamente quella attuale, contraddistinta da carenze democratiche: l'unica istituzione eletta dai cittadini è il Parlamento europeo, ma tutti i centri esecutivi, che detengono effettivamente il potere, sono nelle mani di lobbies tecnocratiche ed oligarchiche che, anche se non elette, s’intromettono in ogni settore della nostra vita quotidiana.

I cittadini sono profondamente lontani e purtroppo solo sfruttati da questa Europa. È a questo ente che sciaguratamente abbiamo ceduto ogni nostra possibilità decisionale…
La Lega Nord è sempre stata l'unica forza politica a metterci in guardia da quest'Europa cieca, governata dai banchieri, a cui lo stato italiano ha lasciato tutta la sua sovranità (monetaria e legislativa), con unico risultato di aver affamato il paese.
Per questo vogliamo un'Unione europea diversa, che riesca a valorizzare le diversità e le tipicità, rispettando libertà e i diritti dei vari Popoli.
L’Europa, ad esempio, dovrebbe difendere i propri stati membri dall’aggressività di mercati come quello cinese, imponendo dazi per pareggiare gli squilibri economici dovuti alla mancanza di regole (sfruttamento di operai, nessuna norma antinquinamento, ecc…) invece costringe i propri stati a sottostare a stritolanti vincoli per essere concorrenziali.

Nel panorama attuale gli stati nazionali (in particolar modo l’Italia e il suo governo) sono diventati i veri Enti inutili.
La politica interna del nostro paese agisce solamente per rispettare e approvare le imposizioni tedesco-europee. Il nostro ormai vetusto governo centrale serve solo ad imporre tasse e spremere i cittadini, infatti non riesce nemmeno a garantire sicurezza e ordine.
Questi sono gli ultimi rantoli di uno stato fallito che cerca di riprendersi affossando le realtà territoriali, le uniche realmente produttive.
 
Regione Lombardia ha il PIL più alto di tutta Europa, ma dovendo regalare le risorse, frutto del nostro duro lavoro, allo Stato e all'Europa è costretta a “stringere la cinghia” e non può fornire i servizi al livello ottimale come dovrebbe e potrebbe fare.

Per questo vogliamo che i veri enti di governo diventino quelli del territorio (Comuni e Regioni). Misure come una maggiore autonomia finanziaria, la possibilità di mantenere il gettito dei nostri tributi, la cancellazione delle prefetture (enti totalmente inutili), sono le uniche soluzioni per la nostra sopravvivenza.

Ciò che vorremmo è semplice: occorre lasciare il potere a chi può gestirlo e può risolvere i problemi del cittadino.

News

Pubblicata il: 19/05/2014 da Dario Quieti Lega Nord Parabiago

         

 

 

Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  


Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago