Lega Nord Parabiago - Home Pages
Ascolta Radio Padania Libera Guarda Tele Padania

Tutte le Pillole di Politica

19/08/2016
No Renzuccio, non devi continuare ad abbassare le tasse, devi iniziare!
Mauro Brenzan


17/08/2016
Per Angelino Alfano vietare il burkiny in Italia sarebbe una provocazione. Quindi divertitevi a condividere le spiagge con Diabolik.
Mauro Brenzan


16/08/2016
Sondaggi odierni per il referendum sulla riforma costituzionale: il 53% degli italiani voterebbe NO! La sicurezza però è data solo da un alto numero di persone alle urne.
Mauro Brenzan


08/08/2016
Fonti dal Viminale, sospettano che dietro le rivolte di migranti sostenute dagli Antagonisti, ci sia una regia volta a diffondere il caos per permettere ai terroristi di varcare indisturbati i confini tra un paese e l'altro.
Mauro Brenzan


06/08/2016
La rossa Bianca è nera di rabbia. L'epurazione dei tg Rai non l'ha risparmiata.
Mauro Brenzan


02/08/2016
SKAKROOM! Le banche crollano...
Mauro Brenzan


01/08/2016
Vu comprà assalgono agenti di polizia che volevano controllare la loro merce. La prepotenza degli "miintegromai" come ogni estate domina le spiagge.
Mauro Brenzan


29/07/2016
"Gli italiani non lo vogliono più fare!" Vero in minima parte ma fino a che si può sfruttare manodopera clandestina a prezzi irrisori è chi assume per certi lavori che non vuole più gli italiani.
Mauro Brenzan


27/07/2016
Profugo a Rovigo affetto da chikungunya, malattia trasmettibile con la puntura di zanzara.
Mauro Brenzan


23/07/2016
Le decisioni sull'accoglienza prese dalla Merkel, iniziano a ritorcersi contro la Cancelliera che a fine Agosto sarà ospite in Italia assieme ad Hollande. Chissà cosa decideranno insieme all'amico Renzi...
Mauro Brenzan


22/07/2016
La Boldrini apre le porte dell'UE anche ai rifugiati turchi, tanto posto ce ne è per tutti.
Mauro Brenzan


19/07/2016
Anche Schifani abbandona il povero Angelino Alfano.
Mauro Brenzan


18/07/2016
Grande piano di Alfano: distribuire i profughi nei comuni più piccoli, per ora volontariamente, in futuro? Gli Amministratori locali saranno obbligati all'accoglienza?
Mauro Brenzan


16/07/2016
La Kyenge si fa di nuovo viva e prende un caso di cronaca come quello di Fermo per la sua battaglia contro il razzismo. Le testimonianze giorno per giorno stanno svelando che di razzismo ce ne era molto poco in quel caso ma si sa, quando si può sfruttare un fatto per le proprie tesi, anche irrealistiche, lo si fa.
Mauro Brenzan


15/07/2016
Ennesimo attentato a Nizza. A quando misure serie per prevenire tali atrocità e sopratutto, quando chi governa in Italia capirà che da noi il rischio è sempre più alto ed ogni giorno accogliamo centinaia di potenziali terroristi sotto forma di clandestini?
Mauro Brenzan


14/07/2016
Meno consumi, meno produzione, eppure per il PD va tutto bene! Non possono nemmeno accampare la scusa che sono stati messi lì dai cittadini.
Mauro Brenzan


13/07/2016
Oltre a non togliere il Canone Rai, il nuovo palinsesto della tv pubblica sarà incentrato sulle storie di clandestini. Secondo Boldrini e co., dobbiamo essere educati alla tolleranza.
Mauro Brenzan


12/07/2016
La Boldrini torna a stracciarsi le vesti contro l'odio dei cattivoni razzisti. Per altre vittime non si presenzia ai funerali ma si sa, i buonisti sono immuni al razzismo sociale e quindi non tutte le vittime sono uguali ma per loro sono gli altri i discriminatori.
Mauro Brenzan


11/07/2016
Milano invasa dai profughi, l'obiettivo è disperderli nelle città di provincia come la nostra. Un'emergenza senza fine dovuta alla scelleratezza di chi coi presunti profughi ha un ritorno, elettorale ed economico.
Mauro Brenzan


08/07/2016
Salvini: se vinceremo le politiche 2018, ci liberiamo di Renzi ed usciamo dall'Europa".
Mauro Brenzan


07/07/2016
E Alfano non si è ancora dimesso... sarebbe un atto dignitoso non solo per le questioni recenti ma anche per come ha gestito il suo ministero.
Mauro Brenzan


06/07/2016
L'ANCE, associazione costruttori edili, lancia l'allarme: senza politiche adeguate, il settore edilizio nel 2017 sarà in crisi per il decimo anno consecutivo.
Mauro Brenzan


05/07/2016
La Raggi a Roma scopre cos'è veramente il MS5 e minaccia dimissioni. Intanto la giunta non si è ancora formata.
Mauro Brenzan


11/03/2016
Senatori PD propongono di togliere l'obbligo di fedeltà introdotto nella Cirinnà. Hanno voluto uguale trattamento nei diritti ma nei doveri come al solito cercano il distinguo.
Mauro Brenzan


08/03/2016
AUGURI A TUTTE LE DONNE PADANE CHE SI BATTONO OGNI GIORNO FUORI E DENTRO LE AMMINISTRAZIONI PER L'IDEALE DELLA LEGA.
Mauro Brenzan


29/02/2016
Vendola compra il proprio figlio, dodici mesi di garanzia e inizia a pagarlo da settembre 2016.
Mauro Brenzan


24/02/2016
Grasso sulle Unioni Civili stoppa tutti i canguri.
Mauro Brenzan


22/02/2016
Due anni di governo Renzi, niente auguri per lui ma agli italiani che lo devono sopportare ancora.
Mauro Brenzan


21/02/2016
Torna la grande idea del prefetto di sistemare i profughi nelle case sfitte.
Mauro Brenzan


19/02/2016
Alfano si è accorto che deve essere pronto a tutto per l'emergenza immigrati, o meglio, deve prepararsi a subire di tutto dato che ha fatto traboccare il vaso.
Mauro Brenzan


15/02/2016
Il buon Renzi: “non si può accontentare tutti”. Ma qualcuno ogni tanto si potrebbe provare.
Mauro Brenzan


13/02/2016
Parisi e Bertolaso candidati sindaci per il centro-destra a Milano e Roma.
Mauro Brenzan


12/02/2016
La Lega proporrà di abolire la legge Gozzini. Legge che permette ai criminali arrestati di avere dei trattamenti di favore.
Mauro Brenzan


11/02/2016
Nuovo attacco con uova e fumogeni degli Antagonisti a Salvini. Chi non accetta un’opinione diversa agisce così.
Mauro Brenzan


11/02/2016
Nuovo “Canguro” del PD sulle Unioni Civili. A breve la fauna dell’Australia andrà in estinzione.
Mauro Brenzan


10/02/2016
Avviso a tutti gli anti-leghisti, radical-chic, comunisti e via dicendo: LE FOIBE NON SONO UNA FAVOLA DI ANDERSEN.
Mauro Brenzan


10/02/2016
Schiettino sarà candidato nel PD. Si è capito da chi ha imparato Renzi a governare la nave chiamata Italia.
Mauro Brenzan


10/02/2016
Poletti garantisce 320 euro al mese a chi è in difficoltà. Per lui bastano per vivere in modo dignitoso. Il suo stipendio netto è di 5.490 al mese più diarie fisse e giornaliere variabili.
Mauro Brenzan


09/02/2016
Questa settimana si attendono novità sul Milleproroghe e le pensioni. Riuscirà Renzi a fare di peggio? Probabilmente si!
Mauro Brenzan


08/02/2016
Vince le primarie PD, il Sala Cinese.
Mauro Brenzan


07/02/2016
Le primarie del PD a Milano sono una “cinesata”.
Mauro Brenzan


08/10/2015
Il PD cerca di far dimettere Marino ma il peggior sindaco della storia ha le unghie ben conficcate nella propria poltrona.
Mauro Brenzan


06/10/2015
L’Italia bombarderà l’Isis. Non si vedono bandiere arcobaleno con su scritto PACE nelle piazze.
Mauro Brenzan


05/10/2015
La Boldrini si sveglia dal letargo e scopre che le politiche di rigore hanno impoverito molte persone.
Mauro Brenzan


01/10/2015
Al senato passa il “canguro”, altro atto fortemente “democratico” dell’era Renzi.
Mauro Brenzan


30/09/2015
: Su Renzi World aumentano i posti di lavoro tra i giovani. Nel mondo reale le statistiche aumentano perché la maggior parte dei disoccupati non cerca nemmeno più un posto uscendo dai calcoli.
Mauro Brenzan


13/09/2015
Pare che NCD sia già un non partito e che nessuno voglia coloro che abbandonano la nave che affonda.
Mauro Brenzan


11/09/2015
La perizia scagiona i Marò, non erano loro i proiettili sparati. Forse la prova determinante che metterà fine ad una vicenda gestita in modo ridicolo dai governi non eletti che si sono succeduti negli ultimi anni.
Mauro Brenzan


10/09/2015
Dieci senatori del NCD pronti a tornare in Forza Italia.
Mauro Brenzan


09/09/2015
Buonanno con la maschera della Merkel va a stringere la mano a Juncker mentre parla di accogliere gli immigrati.
Mauro Brenzan


07/09/2015
Renzi attacca chi non vuole farsi invadere: “noi umani contro voi bestie”, sono state le parole del premier alla festa dell’Unità.
Mauro Brenzan


06/09/2015
Uno studio esalta i benefici economici del bonus degli 80 euro. Il fatto che lo studio è realizzato in collaborazione con un ufficio tecnico del governo sono solo piccoli dettagli.
Mauro Brenzan


05/09/2015
Al povero Marino gli indagano anche la Onlus.
Mauro Brenzan


04/09/2015
Padoan più furbo di Renzi annuncia le cose senza entrare nello specifico. Difatti ha promesso che saranno abbassate altre tasse oltre la casa, ma non dice quali. Sempre presente l’ipotesi che per abbassarne una ne aumentino tre.
Mauro Brenzan


03/09/2015
Nuovo piano Juncker, sanzionare chi non accoglie i profughelli.
Mauro Brenzan


02/09/2015
16 dicembre 2015, la data ANNUNCIATA da Renzi per il funerale delle tasse sulla casa. Dati i precedenti, il 16 dicembre nessuno dovrà rispettare il minuto di silenzio per l’IMU.
Mauro Brenzan


01/09/2015
La Corte dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo, dopo quattro anni condanna l’Italia a pagare a tre tunisini 10.000 euro a testa per danni morali più 9.300 euro di spese legali. Secondo la Corte la loro detenzione in un Cara era illegale ed è stata lesa la loro dignità. Questa notizia lede la dignità degli italiani ma fra quattro anni nessuno ci darà 10.000 euro a testa.
Mauro Brenzan


31/08/2015
Siamo arrivati al punto che vengono impedite le manifestazioni contro l’arrivo di immigrati nelle nostre città. Il tradimento del popolo da parte dei “signori” che stanno al governo è ormai cosa certa.
Mauro Brenzan


30/08/2015
Mentre Renzi delira affermando che l’Italia sta crescendo, la Fornero cambia idea sulla legge Fornero.
Mauro Brenzan


29/08/2015
Sapendo che cacciando Marino il PD non potrà prendere ancora Roma alle elezioni che ne conseguiranno, Renzi decide di tenere uno dei sindaci più incapaci della storia affidando determinatati incarichi importanti a gente che in verità fa capo allo stesso premier.
Mauro Brenzan


28/08/2015
Il sottosegretario alle politiche europee Sandro Gozi (PD) ritiene che l’Europa abbia bisogno di 40 milioni di immigrati entro il 2050 se vuole mantenere il proprio sistema di welfare.
Mauro Brenzan


25/08/2015
La Boldrini torna a prendersela con quelli che definisce “spacciatori di paura”, per il fatto di sostenere che i profughi debbano essere aiutati a casa loro.
Mauro Brenzan


24/08/2015
Assunti in Romania lavorano in Italia, nuova trovata per sfruttare i lavoratori e il governo non fa nulla.
Mauro Brenzan


23/08/2015
Immigrati a gruppi di 300 attraversano la Macedonia per raggiungere i paesi del Nord Europa. Di sicuro molti di loro troveranno un futuro felice e “cooperativo” in Italia.
Mauro Brenzan


22/08/2015
Alfano ha iniziato a mandare i profughi nei comuni a “sorpresa”.
Mauro Brenzan


21/08/2015
Profughi alla Festa dell’Unità di Reggio che lavorano gratis. Il tutto passato come “progetto d’accoglienza” ma le coop qualcosina centrano…
Mauro Brenzan


20/08/2015
Lunedì a Berlino vertice sulla situazione in Ucraina, ovviamente l’Italia non sarà presente al tavolo snobbata dai suoi amici Merkel e Hollande.
Mauro Brenzan


19/08/2015
Boldrini all’attacco, vuole lo ius soli non solo per i minorenni ma anche per gli adulti.
Mauro Brenzan


18/08/2015
Merkel in visita ad Expo, Renzi a fargli da guida ma il problema dell’immigrazione la Cancelliera lo discuterà con Hollande.
Mauro Brenzan


17/08/2015
A settembre arriveranno tante nuove tasse, qualcuno pensa già ad inserire la patrimoniale…
Mauro Brenzan


16/08/2015
Dal 2013, spesi due miliardi per i profughi. Stranamente le richieste di asilo politico, sono lievitate da 14.500 a 90.000. Evviva i governi non eletti che pensano prima agli italiani.
Mauro Brenzan


14/08/2015
La gente non ha il cuore avvelenato da Salvini ma le balle rotte dall’estrema tolleranza di chi dice di accogliere dando di suo ben poco.
Mauro Brenzan


09/08/2015
La Germania e altri paesi UE, hanno realizzato un video in cui invitano i clandestini a rimanere nel proprio paese di appartenenza contribuendo lì allo sviluppo economico e al futuro loro e dei loro figli. Tra questi paesi non c’è l’Italia.
Mauro Brenzan


07/08/2015
Perché poi non PROMETTERE anche la banda larga?
Mauro Brenzan


06/08/2015
La distanza nei sondaggi tra Salvini e Renzi è sempre più risicata…
Mauro Brenzan


02/08/2015
Niente lavoro, poca crescita, troppe tasse. Il fallimento di Renzi è palese eppure non si schioda dalla poltrona.
Mauro Brenzan


01/08/2015
Renzi promette che i soldi della Tasi e dell’Imu saranno restituiti ai comuni, concretamente però ha tagliato agli stessi 8 miliardi.
Mauro Brenzan


29/07/2015
Ancora una volta il PD vota contro l’arresto di qualcuno dalla propria parte.
Mauro Brenzan


28/07/2015
Persino quelli di SEL, abbandonano Marino, mentre il mondo ride del degrado presente nella città che amministra.
Mauro Brenzan


27/07/2015
Per mettere a punto l’EUROTASSA (si pensa a un fondo anti crisi finanziato da un maggior prelievo sull'Iva) si riesuma MARIO MONTI.
Mauro Brenzan


23/07/2015
Renzi tassa anche l’aria (del condizionatore).
Mauro Brenzan


22/07/2015
Alfano al delirio, sostituirà tutti i prefetti che non vogliono le loro città invase.
Mauro Brenzan


21/07/2015
85.361 sbarcati da inizio dell’anno. Il dato del Viminale conferma le preoccupazioni di chi sente che il proprio paese stia venendo invaso.
Mauro Brenzan


20/07/2015
Il problema di Alfano non sono le decine di migliaia di clandestini che arrivano a invadere l’Italia, bensì la gente onesta che scende in piazza per difendere la propria patria contro quelli che sono dei veri e propri soprusi nei confronti dei contribuenti.
Mauro Brenzan


19/07/2015
Nel 2016 Renzi toglierà le tasse sulla casa (Europa permettendo)…
Mauro Brenzan


18/07/2015
Il discorso di Renzi all’assemblea PD organizzata all’Expo, fa capire la linea del loro leader: cianciare su fatti inutili, criticare gli avversari che aumentano nei sondaggi e dotarsi di un’arroganza ingiustificata.
Mauro Brenzan


17/07/2015
Da Pisapia a Crocetta, da Nord a Sud, fai governare un sinistroide convinto e osserva il tuo territorio decadere.
Mauro Brenzan


16/07/2015
100 profughi collocati in palazzine sfitte a Treviso, i residenti protestano ma la follia dell’accoglienza spietata è destinata a peggiorare.
Mauro Brenzan


15/07/2015
Il World Economic Forum sancisce che l’Italia è penultima per efficienza di governo. E pensare che abbiamo il premier che passa le notti a salvare l’Europa.
Mauro Brenzan


14/07/2015
Aumenta ancora il debito pubblico italiano, che in futuro capiti all’Italia ciò che è successo in Grecia non è così improbabile…
Mauro Brenzan


13/07/2015
Regalare altri soldi alla Grecia ed essere contenti di aver raggiunto un accordo. Il governo italiano attuale non sembra molto propenso agli interessi dei propri cittadini.
Mauro Brenzan


12/07/2015
Causa server in tilt, i clandestini non si possono più schedare. Loro sbarcano a Palermo e svaniscono, meno male che c’è l’allerta attentati.
Mauro Brenzan


11/07/2015
La tromba d’aria che ha colpito il Veneto non sembra scuotere gli animi delle istituzioni centrali. Tanto sanno che i veneti anziché piangersi addosso ricostruiscono senza chiedere nulla a nessuno.
Mauro Brenzan


10/07/2015
La Russia se ne frega delle sanzioni dell’Europa, le uniche che ci stanno perdendo sono le nostre aziende. Negli scaffali russi difatti, i prodotti italiani vengono sostituiti da quelli provenienti dai BRICS.
Mauro Brenzan


09/07/2015
La decisione dell’UE di abbattere gli ulivi nel Salento causa il batterio Xylella di origine americana, è l’ennesima prova che l’Italia in Europa serve solo a salvaguardare determinati interessi con le tasse dei cittadini e che al posto di trovare soluzioni ai problemi del nostro paese, si preferisce distruggere favorendo terzi.
Mauro Brenzan


08/07/2015
Mentre gli adulti parlano di come gestire l’Europa, Renzi rimane in cortile a giocare.
Mauro Brenzan


07/07/2015
Il furbo Renzi cerca di far approvare i decreti più scottanti a ridosso delle vacanze. Vecchi trucchi da politico che giorno dopo giorno ha sempre meno i numeri per governare.
Mauro Brenzan


06/07/2015
La vittoria del “NO” in Grecia, apre nuovi scenari ma anziché cavalcare l’onda e indire un referendum anche in Italia, Renzi e co., preferiscono aspettare i nuovi ordini della Merkel.
Mauro Brenzan


05/07/2015
Oggi importante giorno per la Grecia, referendum che segnerà il futuro dell’Europa. Ovviamente l’Italia rappresentata da Renzi ha già scelto di stare dalla parte dei burocrati che salvano le banche e affamano gli europei per i propri interessi.
Mauro Brenzan


04/07/2015
Come prevedibile, il Tfr in busta paga si è rivelato un flop.
Mauro Brenzan


03/07/2015
Nato il fronte del Nord composto da Lombardia, Veneto e Liguria contro i disastrosi governi dei non eletti.
Mauro Brenzan


02/07/2015
Essere del PD ti fa guadagnare una strana immunità nella quale puoi fare tutto ciò che criticavi agli avversari politici. L’ultimo esempio, l’accoglimento del ricorso contro la legge Severino presentato da Vincenzo De Luca che può così partecipare al primo Consiglio regionale campano.
Mauro Brenzan


01/07/2015
La Lombardia toglie i finanziamenti ai campi rom. Movimento 5 Stelle vota contro e il PD esce dall’aula.
Mauro Brenzan


30/06/2015
Ancora una volta, Renzi non perde occasione per genuflettersi agli eurocrati esprimendosi a favore delle regole imposte dall’Europa.
Mauro Brenzan


29/06/2015
Se la Grecia va in default l’Italia perderà 40 miliardi. Tutto questo grazie alle politiche europeiste dei governi non eletti.
Mauro Brenzan


28/06/2015
A giudizio della Corte dei Conti, in Italia la pressione fiscale è a livelli intollerabili. Chi glielo dice a coloro che pensano ai diritti di tutti tranne a quelli dei contribuenti onesti?
Mauro Brenzan


27/06/2015
La rivoluzione fiscale del non eletto per ora ha il solo risultato di complicare le cose ai contribuenti e di fargli credere di pagare meno tasse mentre in realtà ne pagheranno di più.
Mauro Brenzan


26/06/2015
Renzi parla di “bonus” per i pensionati facendo finta di dimenticarsi che sono soldi dovuti a quella fascia di cittadini. La fregatura è però dietro l’angolo: i rimborsi oltre che essere parziali saranno anche lordi e tassati. Come al solito il non eletto fa credere di elargire al popolo per togliergli molto di più.
Mauro Brenzan


25/06/2015
…e quando la becera Lega Nord parlava di rimpatriati le si rispondeva che non si sapeva da dove i clandestini venissero. Ora che si è svegliato Renzi, i clandestini possono essere rispediti al mittente.
Mauro Brenzan


24/06/2015
Secondo De Luca la Severino non vale se vieni eletto dopo che sei stato condannato.
Mauro Brenzan


23/06/2015
Il ministro dei trasporti Delrio elogia la lentezza dei mezzi pubblici non pensando che la maggior parte delle persone che pagano il servizio, li usano per andare a lavorare.
Mauro Brenzan


22/06/2015
Mare Nostrum, Triton, Frontex e ora missione anti scafisti, tanti nomi per un unico scopo: far invadere l’Italia.
Mauro Brenzan


21/06/2015
Il prato di Pontida sempre più pieno ad ogni anno che passa.
Mauro Brenzan


20/06/2015
Se gay e gender possono manifestare in piazza per i propri diritti, può farlo anche chi ha un concetto di famiglia tradizionale.
Mauro Brenzan


19/06/2015
Fa piacere sapere che per gli “amici dei clandestini”, la scabbia si potrebbe tranquillamente diffondere nelle stazioni o sui mezzi ATM, dato che la malattia non è grave, solo molto fastidiosa.
Mauro Brenzan


18/06/2015
Farsi vedere ad aiutare finti profughi durante i cinque minuti di servizio del tg, è molto diverso che dover passare in Centrale la sera mentre si sta tornando dal lavoro con la paura che possa succedere l’impensabile.
Mauro Brenzan


17/06/2015
Dopo le elezioni e i ballottaggi, Renzi ha potuto rivelare che le assunzioni dei precari nella scuola entro settembre, era l’ennesima balla per prendere più voti. Ovviamente cercando di dare la colpa alle opposizioni che hanno presentato una marea di mozioni sul decreto legge.
Mauro Brenzan


16/06/2015
Alfano afferma che Ventimiglia sia un pugno in faccia all’UE ma dovrebbe rendersi conto che invece è l’ennesimo sputo in un occhio agli italiani perché al contrario dell’Italia, gli altri paesi non sono disposti ad essere invasi.
Mauro Brenzan


16/06/2015
Il delirio della sconfitta fa straparlare il non eletto di Renzi 1 e Renzi 2, prendendosela anche con le primarie del PD, le stesse che ci hanno condannato ad averlo come premier.
Mauro Brenzan


15/06/2015
I ballottaggi stendono il PD.
Mauro Brenzan


14/06/2015
Renzi se l’Europa nega la “solidarietà” all’Italia sul problema dell’immigrazione ha già in mente il piano B. Peccato che non spieghi di cosa si tratti, probabilmente il piano B consiste nel farci invadere più velocemente.
Mauro Brenzan


13/06/2015
Per rimanere incollati alle loro poltroncine immeritate, mandano il paese che dovrebbero governare e tutelare allo scatafascio.
Mauro Brenzan


12/06/2015
La paura nei confronti degli stranieri non la fomenta Salvini o la Lega Nord, bensì gang di sudamericani in giro per Milano con il machete o africani in gruppo che stuprano una disabile.
Mauro Brenzan


11/06/2015
Clandestini malati di scabbia in stazione Centrale a Milano. Farlo sapere però è la solita “demagogia leghista”.
Mauro Brenzan


10/06/2015
Stando ad Alfano, gli immigrati arrivati con lui ministro dell’interno sono pari a quelli di quando il suo ruolo lo copriva Maroni. Per giustificare l’invasione, piega la realtà dei fatti a proprio piacimento, oppure più semplicemente, le alte cifre lo confondono.
Mauro Brenzan


09/06/2015
Buzzi chiese ai pm di non registrare durante le sue dichiarazioni riguardanti il centro profughi di Mineo in Sicilia. Si giustificò affermando che se parlava, sarebbe caduto il governo.
Mauro Brenzan


08/06/2015
Le buone anime sinistroidi sono più scandalizzate dalle dichiarazioni di Maroni sui profughi piuttosto che dalle scandalose rivelazioni dell’inchiesta “Mafia Capitale”.
Mauro Brenzan


08/06/2015
Renzi accolto al G7 della sua amica Merkel con le note di “Azzurro”. Alla prossima visita internazionale, il suo arrivo sarà accompagnato dalla musica di un calliope.
Mauro Brenzan


07/06/2015
Maroni scrive una lettera ai prefetti in cui li diffida dal portare altri clandestini in Lombardia.
Mauro Brenzan


06/06/2015
Quello che si supponeva è ormai dato concreto, il 40% delle europee ottenuto dal PD non esiste più.
Mauro Brenzan


05/06/2015
La libertà di espressione dei compagni: Loris Mazzetti, capostruttura a RAI3, vuole vietare a Salvini di presentarsi in video con le sue famose magliette.
Mauro Brenzan


04/06/2015
Altri 44 arresti legati a Mafia Capitale tra cui alcuni esponenti della sinistra. Ci vogliono far ancora credere che l’accoglienza di clandestini senza alcun controllo è per questioni umanitarie?
Mauro Brenzan


03/06/2015
Dopo i disastrosi risultati di NCD al NORD, Alfano per ripicca manda una circolare nella quale si chiede a LOMBARDIA e VENETO di accogliere più profughi.
Mauro Brenzan


02/06/2015
Meglio una visita in Afghanistan che dover commentare i risultati del PD in Veneto e Liguria.
Mauro Brenzan


01/06/2015
I parabiaghesi hanno scelto RAFFAELE CUCCHI!
Mauro Brenzan


31/05/2015
Urne aperte dalle 7 alle 23: ci si auspica la massima partecipazione da parte dei cittadini.
Mauro Brenzan


30/05/2015
Per non darla vinta a Renzi, domani la gente deve andare a votare!
Mauro Brenzan


29/05/2015
BUONA FESTA DELLA LOMBARDIA A TUTTI I LOMBARDI!
Mauro Brenzan


28/05/2015
Un tempo gli esponenti del PD affermavano che se un politico viene anche solo raggiunto da un avviso di garanzia, si deve dimettere. Ora candidano esponenti già condannati senza alcun problema, dicendo che la decisione se votarli o meno, spetta ai cittadini.
Mauro Brenzan


27/05/2015
Continuano a dire che l’Italia è in ripresa, che stiamo uscendo dalla crisi economica. Magari lo dicono ad alta voce e spesso per autoconvincersi
Mauro Brenzan


26/05/2015
I sondaggi disfattisti portano Renzi ad una logica tutta sua: secondo lui le elezioni Regionali non influenzeranno in alcun modo la tenuta del governo, il 41 % ottenuto dal PD alle Europee però si.
Mauro Brenzan


25/05/2015
Caritas e Coop nel mirino dei pm per aver rubato soldi destinati agli immigrati che accolgono. Nessun stupore, è logico che chi permette che il proprio paese venga invaso lo fa per un guadagno personale.
Mauro Brenzan


24/05/2015
Cento anni fa l’Italia prese parte alla I Guerra Mondiale. Paese povero e impreparato, si trovò presto in trincea per difendere il proprio territorio. Un secolo dopo il territorio italiano viene invaso con la complicità di chi governa.
Mauro Brenzan


23/05/2015
Grazie all’impegno di Raffaele Cucchi (candidato sindaco alle amministrative del 31 maggio) da domani Parabiago sarà protagonista per una settimana di EXPO 2015. Un'opportunità conquistata e promossa dall'amministrazione comunale a favore dei prodotti di eccellenza della propria Città.
Mauro Brenzan


22/05/2015
A Renzi tocca spendersi in prima persona per cercare di far vincere la Moretti in Veneto. Peccato che il non eletto, nell’intervento in favore della propria candidata non abbia fatto altro che parlar male della Lega Nord, l’unico partito che rischia di incrinare la sua “democratica dittatura” .
Mauro Brenzan


21/05/2015
Forse è un terrorista, forse no, l’unica cosa certa è che siamo di fronte all’ennesimo caso di un clandestino che con un foglio di espulsione in mano vive tranquillamente in Italia iscrivendosi come se nulla fosse a corsi scolastici che lo aggradano.
Mauro Brenzan


20/05/2015
Ultime dichiarazioni della candidata alle Regionali in Veneto per il PD, Alessandra Moretti: "Ospitare un profugo a casa mia mi pare paradossale, ma un pensionato che ha un assegno esiguo potrebbe arrotondare ospitando un profugo a casa sua. Circa 35 euro al giorno sono una buona cifra per chi ospita nella propria casa un immigrato".
Mauro Brenzan


19/05/2015
Renzi annuncia di voler cambiare la riforma Fornero. Il fatto che si dimentichi di spiegare in quale modo intenda farlo ma prometta una flessibilità non supportata dalle finanze dello stato fanno capire che è l’ennesima sparata in vista delle regionali e amministrative. Se la legge Fornero è sbagliata, perché non abolirla del tutto?
Mauro Brenzan


18/05/2015
Nuova trovata elettorale di Renzi: dare ai pensionati il famoso tesoretto “fantasma”. Piccolo particolare, il tesoretto è di due miliardi mentre l’ammontare dei rimborsi delle pensioni e di diciotto miliardi.
Mauro Brenzan


17/05/2015
La finta solidarietà dei sinistroidi per gli attacchi subiti da Matteo Salvini ad opera dei centri sociali, nasconde un messaggio non così celato: essendo leghista, secondo loro se lo merita.
Mauro Brenzan


16/05/2015
Dicono che in Italia ci sia la libertà di esprimere il proprio pensiero, purché le tue affermazioni non scuotano dal torpore il popolo italiano, felice di avere un governo non eletto che non fa altro che aumentare le tasse a chi ha lavorato una vita per poter dare a chi è in Italia da pochi giorni e tecnicamente non ci dovrebbe nemmeno stare, in quanto clandestino.
Mauro Brenzan


15/05/2015
A Brescia, la prefettura invita con una lettera i cittadini che hanno delle case sfitte, a metterle a disposizione dei profughi.
Mauro Brenzan


14/05/2015
L’Europa si è svegliata! Dopo troppo tempo i burocrati europei si sono accorti che devono contrastare i trafficanti di immigrati.
Mauro Brenzan


13/05/2015
In una scuola media in Toscana, i sinistroidi pensano a sacrificare ore di italiano con un corso obbligatorio di “cultura rom”. L’ennesimo tentativo di sacrificare la nostra cultura in favore di altre.
Mauro Brenzan


12/05/2015
Il boom di assunzioni nel 2015 è l’ennesima balla per santificare Renzi dato che la disoccupazione non diminuisce per nulla. Difatti sono stati assunti a tempo indeterminato vecchi dipendenti che grazie al jobs act potranno essere licenziati anche senza giustificato motivo.
Mauro Brenzan


11/05/2015
Se Renzi è così sicuro che il suo PD sia vincente, perché non permette al popolo italiano di votare alle politiche? Forse perché ha paura del vero giudizio dei cittadini e preferisce rimanere come premier non eletto piuttosto che rischiare di perdere il posto.
Mauro Brenzan


10/05/2015
Indicizzazione pensioni: con la scusa del non sforare il deficit del 3% (come vogliono i veri governanti dell’Italia a Bruxelles), il governo Renzi pensa di rimborsare solo i pensionati coi redditi più bassi. Rimane da capire cosa intendano per “reddito basso”, sperando che come al solito non freghino solamente la classe media che sostiene con le proprie tasse il Paese.
Mauro Brenzan


09/05/2015
Forse una svolta dell’UE sulla questione immigrati: tutti gli stati membri saranno obbligati ad accogliere i richiedenti asilo politico. Paesi più furbi dell’Italia però si dichiarano già contrari.
Mauro Brenzan


08/05/2015
La finta abolizione delle Province, la finta abolizione del Senato e la nuova legge elettorale. Tre riforme di un governo non eletto che hanno l’obiettivo principale di togliere quel poco di sovranità rimasta ai cittadini italiani.
Mauro Brenzan


07/05/2015
Persino i prefetti voltano le spalle ad Alfano.
Mauro Brenzan


06/05/2015
La Consulta mette pressione al governo sulla sentenza dei rimborsi ai pensionati ma Renzi e Padoan prendono tempo, probabilmente aspettando di rivelare la fregatura che hanno in mente dopo le elezioni regionali ed amministrative.
Mauro Brenzan


05/05/2015
Riparte ufficialmente da Milano la campagna referendaria della Lega Nord per abrogare la legge Merlin e regolamentare la prostituzione.
Mauro Brenzan


04/05/2015
Secondo la leader della Cgil, Susanna Camusso, stangando le grandi ricchezze con una patrimoniale, si può ripianare il buco lasciato dalla Fornero con la sua riforma pensionistica. Il problema è che la patrimoniale verrebbe pagata dalla classe media, quella che in Italia paga sempre tutto e che continuando così si estinguerà passando alla classe povera.
Mauro Brenzan


03/05/2015
Imbarazzanti i sinistroidi che cercano di minimizzare i danni causati dai loro “amichetti” black block per le strade di Milano.
Mauro Brenzan


02/05/2015
Dopo la devastazioni a Milano, Renzi e Alfano come al solito parlano sdrammatizzando gli eventi che dimostrano sempre di più la loro incapacità. I milanesi invece scendono volontariamente per le strade a ripulire la città e Regione Lombardia stanzia un milione e mezzo di euro per far fronte ai danni.
Mauro Brenzan


01/05/2015
La Consulta ha bocciato la norma della legge Fornero che, per il 2012 e 2013, ha stabilito che sui trattamenti pensionistici di importo superiore a tre volte il minimo Inps scattasse il blocco della perequazione. Ora il governo restituisca i soldi ai pensionati!
Mauro Brenzan


30/04/2015
Il tasso di disoccupazione continua a salire ma l’unico pensiero di Renzi è l’Italicum.
Mauro Brenzan


29/04/2015
Si spera che tutti coloro del PD che stanno dichiarando di essere contro la fiducia sull’Italicum, si ricordino la loro posizione al momento di votare così da far finalmente cadere un governo non eletto da nessun cittadino, sperando che finalmente si possa andare a votare.
Mauro Brenzan


28/04/2015
A tre giorni dall’apertura, si scopre nel sito di Expo un altro varco non ufficiale dalla quale passano operai probabilmente in nero. Meno male che Alfano e co. avevano detto di avere tutto sotto controllo.
Mauro Brenzan


27/04/2015
Il fatto che Matteo Salvini venga continuamente contestato dai centri sociali è un’ulteriore prova di quanto il leader della Lega spaventi la sinistra che preferisce farsi invadere e usare tutte le risorse del paese per tutti tranne che per gli italiani.
Mauro Brenzan


26/04/2015
Anche GIORGIA MELONI a PARABIAGO per sostenere il candidato sindaco RAFFAELE CUCCHI.
Mauro Brenzan


26/04/2015
Renzi fa il duro in Italia sapendo che anche i dissidenti del PD alla fine voteranno qualsiasi cosa per non far cadere il governo. Internazionalmente invece si fa prendere in giro da Obama sulla vicenda Lo Porto e fa in modo che l’Italia affronti da sola l’invasione dei finti profughi.
Mauro Brenzan


25/04/2015
La sinistra che si è appropriata del 25 aprile festeggiando la liberazione dalla dittatura, dovrebbe accorgersi che il suo attuale leader sostituisce dei membri importanti del PD in commissione, perché dissidenti con le sue idee.
Mauro Brenzan


24/04/2015
Dopo l’ultima tragedia di immigrati, il governo finge di agire. Il premier ha infatti affermato che negli ultimi mesi sono stati arrestati più di mille scafisti dimenticandosi di dire che solo uno su dieci rimane effettivamente in galera.
Mauro Brenzan


23/04/2015
Matteo Salvini incontra il candidato sindaco Raffaele Cucchi al mercato di Parabiago pieno di gente venuta apposta per l’evento.
Mauro Brenzan


22/04/2015
Italicum: il “democratico” Renzi sostituisce dieci deputati della minoranza PD in commissione, tra questi nomi importanti tra cui Bersani e Bindi.
Mauro Brenzan


21/04/2015
Per risolvere la questione degli “sbarchi selvaggi”dopo l’ennesima tragedia, tutti parlano di soluzioni che sono identiche a quelle che la Lega propone da tempo venendo accusata di razzismo.
Mauro Brenzan


20/04/2015
Gradimento dei sindaci: Pisapia e Marino nella seconda metà della classifica. Come auspicato, il grande cambiamento della sinistra più estrema ha portato solo tasse e insicurezza per i cittadini.
Mauro Brenzan


19/04/2015
Altri 700 morti in mare: quando capiranno i benpensanti che l’accoglienza come la intendono loro è deleteria sia per il popolo italiano sia per i disperati che sbarcano sulle nostre coste?
Mauro Brenzan


18/04/2015
Renzi afferma che il nostro paese è stato a lungo come “la bella addormentata”. Proprio perché l’Italia è addormentata, lui ha avuto modo di governare senza venire eletto.
Mauro Brenzan


17/04/2015
11 mila sbarchi in una settimana ma per Renzi la priorità è l’Italicum.
Mauro Brenzan


16/04/2015
Salvini batte Renzi! Per ora solo su facebook ma prima o poi si dovrà andare a votare…
Mauro Brenzan


15/04/2015
Maroni e Zaia dicono NO alla follia di Alfano riguardante lo smistamento dei finti profughi in Lombardia e Veneto.
Mauro Brenzan


14/04/2015
Per trovare nuovi posti ai finti profughi, Alfano allerta i prefetti dando il benestare a “provvedimenti di occupazione d’ urgenza e requisizioni” .
Mauro Brenzan


13/04/2015
Il PD vuole istituire la giornata del ricordo per gli immigrati morti in mare, anziché impedire ulteriori partenze e quindi altre vittime.
Mauro Brenzan


12/04/2015
Cambiare nome alle tasse, non le fa diminuire.
Mauro Brenzan


11/04/2015
Renzi ruba soldi a comuni e regioni ( il recente “tesoretto”) per comprare i voti in vista delle imminenti elezioni regionali.
Mauro Brenzan


10/04/2015
Alfano si accorge delle falle della sicurezza sempre a tragedia avvenuta. Promette più attenzione per mezza settimana e poi quando il clamore mediatico cala, torna a occuparsi delle cose per lui veramente importanti, l’accoglienza dei finti profughi.
Mauro Brenzan


09/04/2015
Renzi assicura che non ci saranno nuovi tagli ai comuni. Essendo abituati alla “coerenza” del non eletto, ci aspettiamo tagli ai comuni e l’ aumento delle aliquote che ne conseguirà.
Mauro Brenzan


08/04/2015
La sinistra benpensante cerca “alternative serie” per i rom mentre ignora completamente i cittadini onesti che decidono di uccidersi nelle proprie fabbriche piuttosto di essere costretti ad andare a rubare.
Mauro Brenzan


07/04/2015
Il buon governo di sinistra se non aumenta le tasse taglia agli enti locali e troppo spesso fa entrambe le cose.
Mauro Brenzan


06/04/2015
Renzi ha annunciato lo stop ad ulteriori sacrifici e a nuove tasse con l’obiettivo di far ripartire l’Italia. Promessa già sentita ma mai realizzata e nulla fa credere che questa sia la volta buona.
Mauro Brenzan


05/04/2015
Buona Pasqua a tutti i militanti e sostenitori leghisti.
Mauro Brenzan


04/04/2015
Il neoministro Delrio parte bene, appena comincia a pedalare sulla bici regalatagli da Marino, imbocca una via contromano.
Mauro Brenzan


03/04/2015
Girandola di scandali travolge il PD, eppure nessuno si sconvolge. Al contrario, gli stessi che imputavano ai membri del centrodestra di dimettersi appena raggiunti da un avviso di garanzia o da una lieve ombra di sospetto, oggi si scoprono garantisti coi loro compagni.
Mauro Brenzan


02/04/2015
730 precompilato: nuova mossa per complicare la vita dei cittadini facendogli credere che gli si è fatto un favore.
Mauro Brenzan


01/04/2015
Purtroppo per noi, il governo Renzi non è un pesce d’aprile.
Mauro Brenzan


31/03/2015
Renzi percependo che il suo trono di balle inizia a vacillare dà del soprammobile agli avversari. La tanta sicurezza del non eletto nei monologhi, si sgretolerebbe in occasione di un faccia a faccia con Salvini.
Mauro Brenzan


31/03/2015
I dati Istat sulla disoccupazione in aumento, sbugiardano ancora una volta Renzi e i suoi tweet autocelebrativi.
Mauro Brenzan


30/03/2015
In un asilo di Roma, abolite le feste della mamma e del papà. La motivazione del corpo docenti: “la famiglia cambia continuamente”. L’abbattimento della famiglia sembra essere il punto cardine del nuovo insegnamento sinistroide.
Mauro Brenzan


29/03/2015
I centri sociali si oppongono a Salvini e alla Lega Nord nell’unico modo che conoscono: la violenza!
Mauro Brenzan


28/03/2015
Regionali e amministrative, si vota il 31 maggio. Furbata di Renzi per sfruttare l’astensionismo dovuto al ponte del 1 giugno e fare andare a votare solo i fedelissimi del PD.
Mauro Brenzan


27/03/2015
Da Monti in poi, i governi non eletti, hanno sottratto ai nostri pensionati 9,7 miliardi di euro grazie al blocco della rivalutazione degli assegni. Una perdita media di 1779 euro a pensionato.
Mauro Brenzan


26/03/2015
Il DL anti-terrorismo rimane fermo alla Camera perché mancano le coperture. Una soluzione banale ci sarebbe, bloccare gli sbarchi dei clandestini e far confluire i soldi risparmiati per sbloccare il DL.
Mauro Brenzan


25/03/2015
La minoranza dem del PD e NCD fanno i duri affermando che non sono servi del governo e che possono anche votare contro se le cose proposte non gli piacciono. Quando si vota in aula però, “magicamente” passano tutti i provvedimenti voluti da Renzi.
Mauro Brenzan


24/03/2015
"Noi resteremo in questo governo finché si faranno le cose che diciamo noi". Parole di Angelino Alfano. Il sospetto di molti è che NCD continui a sostenere il governo di Renzi per il semplice fatto che in caso di elezioni, sparirebbe.
Mauro Brenzan


23/03/2015
Vanessa e Greta, le due cooperanti rapite l’anno scorso torneranno in Siria. Speriamo che la sinistra non le elogi nuovamente come eroine nello stesso modo di quando sono tornate nel nostro paese, dopo che l’Italia ha pagato un riscatto milionario per riaverle (anche se nessun ministro ha mai ammesso il pagamento).
Mauro Brenzan


23/03/2015
Nonostante i media dicano il contrario, il maggior partito alle amministrative francesi è ancora il Front National della Le Pen dato che non era in coalizione con nessun altro.
Mauro Brenzan


22/03/2015
Il governo ha creato un comitato per redigere un linguaggio non sessista nella pubblica amministrazione. Esempio: anziché cittadini, si dovrà dire cittadinanza, al posto di fratellanza, si userà il termine solidarietà.
Mauro Brenzan


21/03/2015
Dal 2016 l’età per andare in pensione aumenterà di altri quattro mesi, anziani a lavorare e giovani disoccupati. L’Italia che piace a Renzi e co.
Mauro Brenzan


20/03/2015
TUTTI IN ITALIA! I richiedenti asilo nel 2014 sono più che raddoppiati, una crescita del 143% rispetto al 2013. Il maggior incremento di tutti i paesi dell’Eurozona il cui dato medio è un aumento del 44%. Pochi di questi richiedenti avranno effettivamente riconosciuto lo stato di profugo ma potranno comunque rimanere nel nostro paese tramite mille ricorsi. A quando un intervento serio del governo?
Mauro Brenzan


20/03/2015
L’Imu sui terreni agricoli è legge. Con la sinistra al governo, più tasse per tutti.
Mauro Brenzan


19/03/2015
Un allevatore si è suicidato dopo aver ricevuto una cartella esattoriale per le quote latte. Il governo di sinistra si mostra ancora una volta nemico di chi produce ignorando le difficoltà dei piccoli imprenditori obbligandoli a gesti estremi.
Mauro Brenzan


18/03/2015
Il PD spaccato sulle dimissioni di Lupi, la minoranza dem del partito le chiede a gran voce, la parte renziana invece si scopre garantista e aspetta l’intervento del Ministro in aula.
Mauro Brenzan


18/03/2015
Per la Corte costituzionale i dirigenti Equitalia nominati senza un pubblico concorso sono illegittimi. Secondo il Costituzionalista Enzo Cheli però, la sentenza vale per il futuro e non per il passato, quindi le cartelle fiscali già arrivate devono essere comunque pagate.
Mauro Brenzan


17/03/2015
500 clandestini hanno bloccato la statale 106 a Crotone lanciando pietre contro le forze dell’ordine. Il motivo della protesta? Il volere il wi-fi libero nella struttura in cui vengono ospitati, la pretesa di soldi contanti e la presenza nel menù di lasagne, piatto a loro non gradito.
Mauro Brenzan


16/03/2015
“Il coraggio di cambiare”, lo slogan di Alessandra Moretti, candidata PD per le regionali in Veneto è stato bellamente copiato da quello di Elisa Gonzo, candidata alle comunali di Melo (Vicenza).
Mauro Brenzan


15/03/2015
Antonio Di Pietro si candida sindaco di Milano e chiede l’appoggio del Movimento Cinque Stelle. Dopo Pisapia, un’altra sciagura rischia di abbattersi sulla capitale lombarda.
Mauro Brenzan


14/03/2015
Le ultime mosse di Tosi chiariscono una volta per tutte quale fosse la vera origine del dissidio: non era lui il candidato della Lega in Veneto.
Mauro Brenzan


14/03/2015
Nel quadro idilliaco dipinto dai media, grazie a Renzi lo spread è sceso, l’occupazione è salita e ci sono piccoli segnali di ripresa. Sarà per questo che sembra ormai certo, l’aumento dell’IVA al 25.5%.
Mauro Brenzan


13/03/2015
Nonostante la sinistra lo neghi, il problema dei falsi profughi esiste e crea un problema di sicurezza da non sottovalutare. Con l’espediente dei ricorsi poi, chi non viene riconosciuto come profugo può comunque girare indisturbato per l’Italia fino a scomparire nel nulla.
Mauro Brenzan


12/03/2015
In Veneto Zaia può vincere anche senza Tosi.
Mauro Brenzan


11/03/2015
RAFFAELE CUCCHI candidato sindaco per il centrodestra. L’esperienza al servizio dei parabiaghesi.
Mauro Brenzan


10/03/2015
La prefettura concede la cittadinanza alla signora indiana che non parla una parola di italiano. Secondo il prefetto, essendo sposata con un connazionale naturalizzato italiano, la signora non ha l’obbligo ne di integrarsi ne di conoscere la nostra lingua.
Mauro Brenzan


09/03/2015
Le prime indiscrezioni sulla riforma della Rai, parlano di un amministratore delegato con poteri ampi nominato dall’esecutivo. Così Renzi riuscirebbe a controllare anche quella piccola percentuale della tv pubblica che non lo santifica come colui che tutto può e tutto fa (fino ad ora solo a parole).
Mauro Brenzan


09/03/2015
Mentre in tutte le città italiane le percentuali sulle multe calano, a Milano aumentano. Forse sarebbe meglio che Pisapia e la sua giunta utilizzassero le forze dell’ordine per rendere la città più sicura e non per fare cassa.
Mauro Brenzan


08/03/2015
LA PRESIDENTA Boldrini, ritiene che far cambiare gli articoli determinativi nei documenti istituzionali, sia un gran aiuto alle donne.
Mauro Brenzan


07/03/2015
Salvini chiude in modo deciso le polemiche sulla querelle con Tosi per le regionali in Veneto: “chiunque non sostiene Luca Zaia, si mette fuori dalla Lega”.
Mauro Brenzan


07/03/2015
Nuovo allarme immigrazione, fonti attendibili avvertono che tra le cinquecentomila e il milione di persone, sono pronte ad attraversare il Mediterraneo. Sicuramente, sbarcheranno sulle coste italiane, dato che gli scafisti sono ben consapevoli della masochistica politica del nostro governo di non difendere i propri confini. Sarebbe comunque il colpo di grazia ad un paese già allo stremo come è attualmente l'Italia.
Mauro Brenzan


06/03/2015
Il governo Renzi taglia 307.000 euro al comune di Parabiago per coprire gli ottanta euro. Toglie agli enti locali, già allo stremo per i tagli precedenti, per dare a pochi fortunati, fregandosene della maggior parte dei cittadini.
Mauro Brenzan


05/03/2015
Secondo la sinistra, un’aliquota unica al 15% sarebbe iniqua dato che chi guadagna maggiormente, deve pagare più tasse. Evidentemente preferiscono continuare a spremere i propri cittadini (sia ricchi che poveri) inducendo chi può a delocalizzare in paesi dalla tassazione minore, e chi non può, a fallire, lasciando la nostra gente senza lavoro.
Mauro Brenzan


04/03/2015
Grillo in calo di voti, apre al PD che è ben contento di dialogare con qualcuno che possa fargli avere i voti in Parlamento non più garantiti da Forza Italia, per continuare a governare fino al 2018 e forse oltre.
Mauro Brenzan


03/03/2015
Renzi sostituisce l’annunciato decreto sulla riforma scolastica, con un disegno di legge. Visti i lunghi tempi con cui un ddl viene approvato rispetto alla rapidità di un decreto legge, saltano le nuove assunzioni di insegnanti precari, promesse per il settembre 2015.
Mauro Brenzan


02/03/2015
L’INPS al collasso, eppure lo stato italiano regala la pensione sociale a immigrati che una volta ottenuta, tornano nel loro paese d’origine a vivere come nababbi.
Mauro Brenzan


01/03/2015
Più di 50.000 persone in Piazza del Popolo a Roma per manifestare contro un governo non eletto che continua con le sue politiche ad arricchire i poteri forti e tassare i cittadini onesti.
Mauro Brenzan


28/02/2015
Oggi tutti a Roma per gridare in coro: RENZI A CASA!
Mauro Brenzan


27/02/2015
Nessun limite all’assurdo: il PD chiede alla Rai di valutare se Elisa Isoardi non abbia un conflitto d’interessi nello svolgere il suo lavoro sugli schermi della tv pubblica, dato che tempo fa la conduttrice aveva ammesso di stare frequentando Matteo Salvini, cosa mai confermata dal leader della Lega. La questione è resa ancora più ridicola dalla presenza cospicua in Rai di presentatori, comici e artisti vari chiaramente schierati a sinistra che non si astengono nel parlar male di Salvini e della Lega Nord.
Mauro Brenzan


27/02/2015
Maroni annuncia che la Regione Lombardia pagherà le spese processuali a chi spara per legittima difesa. Ovviamente contrario il centrosinistra che non ha ancora capito che una persona ha diritto di entrare in casa di altri, solo se invitata.
Mauro Brenzan


26/02/2015
Confcommercio rivela che negli ultimi quattro anni, le tasse sulla casa sono aumentate del 115%. Un sentito ringraziamento a Monti, Letta e Renzi, che anziché tutelare uno dei beni primari dei lori cittadini, hanno continuato e continueranno a tassarlo.
Mauro Brenzan


25/02/2015
La legge anti-moschee varata dalla Regione Lombardia, verrà impugnata per illegittimità. Il PD parla di anticostituzionalità anche se il loro stesso governo è stato dichiarato tale.
Mauro Brenzan


24/02/2015
Tsipras come Renzi, dopo tante parole, si piega all’UE. L’unica differenza è che il primo ministro greco è stato votato dai cittadini.
Mauro Brenzan


23/02/2015
Un anno dopo, possiamo riassumere il governo Renzi in due parole: SOLO PROMESSE.
Mauro Brenzan


22/02/2015
Dopo l’approvazione del jobs act, Alfano esulta sicuro che resterà al governo fino al 2018. Per il bene dell’Italia e degli italiani ci auguriamo che come al solito, si sbagli.
Mauro Brenzan


21/02/2015
Sette clandestini su dieci passano da Milano, creando evidenti problemi di sicurezza in vista di Expo. Pisapia però chiede le dimissioni di Alfano per aver imposto ai prefetti di cancellare le trascrizioni dei matrimoni gay come dice la legge italiana. Sempre più evidente come le priorità del sindaco di Milano, non corrispondano a quelle della maggior parte dei milanesi.
Mauro Brenzan


20/02/2015
Roma distrutta dai tifosi olandesi: Marino e Alfano negano ogni responsabilità e nessuno dei due si dimette.
Mauro Brenzan


19/02/2015
Inaccettabile il silenzio dei tg nazionali riguardo la morte di Giannantonio Brugola, uno degli alfieri dell’eccellenza lombarda nel mondo.
Mauro Brenzan


18/02/2015
Approvato il referendum per L’AUTONOMIA DELLA LOMBARDIA. Ora spetta ai cittadini scegliere di essere liberi.
Mauro Brenzan


17/02/2015
Oggi in Consiglio regionale si discute del referendum per l’autonomia della Lombardia. Scopriremo chi fa gli interessi dei lombardi e chi no.
Mauro Brenzan


17/02/2015
L’ISIS minaccia: “se ci attaccate vi manderemo 500 mila migranti”. Chi in questi anni ha lucrato grazie all’immigrazione clandestina sarà sicuramente contento di avere mezzo milione di “clienti” in più.
Mauro Brenzan


16/02/2015
L’Italia si prepara a dichiarare guerra alla Libia per rimediare ai danni provocati dall’intervento militare che culminò con la morte di Gheddafi.
Mauro Brenzan


16/02/2015
L’Unione Europea sbugiarda Renzi e Alfano, pare infatti, che il governo italiano non abbia presentato alcuna richiesta di emergenza sul tema dell’ immigrazione.
Mauro Brenzan


15/02/2015
Prodi accusa: “Berlusconi si è fatto trascinare dalla Francia sulla guerra a Gheddafi e ora in Libia c'è l'anarchia". Per correttezza bisogna ricordare, che anche il PD chiedeva la testa del dittatore inneggiando alle Primavere Arabe. L’unico partito italiano contrario è sempre stata la Lega Nord, che aveva previsto la situazione attuale.
Mauro Brenzan


15/02/2015
Renzi cambia la Costituzione nella notte, ignorando le opposizioni e sfruttando una maggioranza con sempre meno numeri. Dove sono finiti i costituzionalisti e tutti coloro che accusavano il governo Berlusconi (l’ultimo eletto dai cittadini ) di totalitarismo?
Mauro Brenzan


14/02/2015
Il Movimento cinque stelle si astiene dal votare un emendamento presentato da Scelta Civica per ridurre pensioni d’oro e vitalizi. Votano contro PD, Forza Italia e NCD.
Mauro Brenzan


13/02/2015
Rissa tra deputati di Sel e PD: verrebbe da dire tanto rumore per nulla, dato che il governo è ancora in piedi e al momento decisivo troverà i voti per rimanere a galla.
Mauro Brenzan


12/02/2015
La maggioranza e la sinistra accusano Salvini di essere il responsabile della morte degli immigrati in mare. Anziché accusare senza alcun motivo il leader della Lega, dovrebbero pensare a soluzioni serie per disincentivare le partenze clandestine e qualche volta anche agli italiani che si suicidano per la crisi.
Mauro Brenzan


11/02/2015
Casi Giletti e Iacona, chiunque in Rai dica la verità sul governo Renzi viene boicottato.
Mauro Brenzan


10/02/2015
Oggi è il giorno del ricordo delle foibe. Tragedia del nostro paese non riportata nei testi scolastici e ancora troppo censurata dalla maggior parte dei media.
Mauro Brenzan


09/02/2015
Il ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis, riferisce che l’Italia è a rischio banca rotta.
Mauro Brenzan


08/02/2015
Dopo la rottura del patto del Nazareno, Berlusconi promette un’opposizione a 360°. Sarà vero o lo dice solo per far aumentare Forza Italia di qualche punto nei sondaggi?
Mauro Brenzan


08/02/2015
L’esclusione della Mogherini dai colloqui per la crisi Ucraina fa ancora una volta capire quanto l’Italia non conti nulla a livello internazionale.
Mauro Brenzan


07/02/2015
Senatori e deputati di Scelta Civica passano al PD. Nessuno urla allo scandalo, anzi, hanno il coraggio di dire che il paragone con Razzi e Scilipoti è fasullo.
Mauro Brenzan


06/02/2015
Renzi istituirà il Ministero del Mezzogiorno per accontentare Anna Finocchiaro, trombata alla corsa per il Quirinale, e per ripristinare la cassa del Mezzogiorno.
Mauro Brenzan


05/02/2015
La commissione Affari istituzionali ha approvato il referendum per l'AUTONOMIA della Lombardia. Un altro passo verso l’INDIPENDENZA.
Mauro Brenzan


04/02/2015
INPS in rosso di 6,7 miliardi nel bilancio di previsione del 2015. Questo è il risultato degli ottimi governi Monti, Letta e Renzi.
Mauro Brenzan


03/02/2015
Nel discorso di insediamento come Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella invita ad accelerare sulle riforme e garantisce impegno per risolvere la questione dei Marò. Promesse già sentite da altri durante i loro discorsi di insediamento, appena prima di occupare una posizione di rilievo, senza essere stati votati dai cittadini.
Mauro Brenzan


02/02/2015
Renzi sull’evasione fiscale: “vedremo se e come cambiare la franchigia del 3%”. Dopo questa dichiarazione le azioni di Berlusconi durante il voto per il Presidente della Repubblica iniziano ad avere senso.
Mauro Brenzan


01/02/2015
Il nuovo Presidente della Repubblica nel suo primo discorso ha detto di pensare alle difficoltà dei cittadini. Forse ha già dimenticato che meno di due settimane fa ha impedito il referendum sull’abolizione della legge Fornero.
Mauro Brenzan


31/01/2015
Mattarella eletto Presidente della Repubblica, l’inciucio ha funzionato!
Mauro Brenzan


30/01/2015
Dopo le disastrose performance del 2014, Regione Lombardia sostiene il nuovo Piano di Trenord che ha come primo punto la puntualità dei propri mezzi.
Mauro Brenzan


29/01/2015
Se l’impegno per trovare un nuovo Presidente della Repubblica dimostrato dal PD e da FI fosse utilizzato per risolvere i veri problemi dell’Italia, il paese riuscirebbe a rialzarsi.
Mauro Brenzan


28/01/2015
La legge anti-moschee approvata in Lombardia non impedisce la libertà di culto come detto dalla sinistra, bensì tutela i cittadini. Chi ha l’unico scopo di pregare il proprio dio non avrà problemi ad accettare controlli più serrati.
Mauro Brenzan


27/01/2015
Le recenti elezioni in Grecia dimostrano che i popoli che possono ancora andare a votare, sono contro il tipo di Europa formatasi sul rigore a beneficio di pochi paesi membri.
Mauro Brenzan


26/01/2015
Continui sacrifici chiesti ai cittadini, mentre il mantenimento della mensa per i dipendenti della Camera dei Deputati arriverà a costare un milione di euro per un mese.
Mauro Brenzan


25/01/2015
Il Movimento Cinque Stelle in calo di consensi, cerca nuove parolacce per aggiornare il programma elettorale.
Mauro Brenzan


24/01/2015
Allarme dalle autorità della Libia: i miliziani dell’Isis sono arrivati già da tempo nei porti del paese nordafricano e ormai controllano ogni partenza dei gommoni diretti nel nostro Paese. Da noi Alfano comincia ora a non escludere infiltrazioni terroristiche tra quelli che chiama “migranti”, specificando che per ora non ce ne sono tracce. Come contromisura il governo offre il permesso di soggiorno ai clandestini pronti a dare informazioni sui terroristi. Se queste sono le precauzioni, siamo proprio in buone mani!
Mauro Brenzan


23/01/2015
La Merkel plaude le riforme di Renzi; l’ennesima prova che il vero premier dell’Italia è la cancelliera tedesca.
Mauro Brenzan


22/01/2015
Il governo Renzi ancora una volta è stato salvato da Forza Italia. Gli italiani possono dormire sonni tranquilli, anche se tormentati da continue tasse e da una disoccupazione ai massimi storici, l’Italicum è passato al Senato.
Mauro Brenzan


21/01/2015
La verità sulla decisione della Corte Costituzionale è che il referendum per eliminare la legge Fornero, è stato reso inammissibile dal fatto che le firme siano state presentate dalla Lega Nord. Non potevano permettere che la Lega potesse vantarsi di aver abolito una legge ingiusta e contro ogni logica facendo vedere ai cittadini che, al contrario di Renzi, c’è chi fa gli interessi del popolo.
Mauro Brenzan


20/01/2015
CONSULTA: INAMMISSIBILE REFERENDUM SU LEGGE FORNERO. La democrazia in Italia non esiste!
Mauro Brenzan


19/01/2015
Un governo serio fa in modo di tutelare i propri cittadini, non accusa di populismo chi prova a farlo.
Mauro Brenzan


18/01/2015
Sergio Cofferati lascia il PD: un altro che ha fatto la storia della sinistra abbandona Renzi che ben presto si troverà come unica mente “pensante” all’interno del suo partito.
Mauro Brenzan


17/01/2015
Falò di Sant’Antonio: le tradizioni che ci piace rispettare!
Mauro Brenzan


16/01/2015
Il Ministro degli Esteri Gentiloni ha smentito le voci sul presunto riscatto pagato per la liberazione delle due volontarie sequestrate in Siria. Il dubbio nei cittadini però rimane.
Mauro Brenzan


15/01/2015
Peppa Pig a rischio censura per non offendere i precetti religiosi di ebrei e musulmani.
Mauro Brenzan


14/01/2015
Re Giorgio ha abdicato dopo quasi nove anni di mandato, diventando senatore a vita. Il nome del suo successore viaggia ancora in alto mare.
Mauro Brenzan


13/01/2015
A Thiene un professore di italiano propone una traccia insolita per un tema: “convinci un compagno leghista che l’immigrato è una risorsa”. Suggerisco al professore una traccia per la prossima volta: “elenca i vantaggi per la nostra nazione dopo il semestre europeo a guida Renzi”.
Mauro Brenzan


12/01/2015
Mentre il mondo discute su come combattere il terrorismo, in Italia il dibattito è incentrato sulla legge elettorale.
Mauro Brenzan


12/01/2015
Secondo Cofferati le primarie del PD in Liguria sono state inquinate dai voti di cinesi e marocchini. Che nelle primarie del PD avvengano troppo spesso fatti poco chiari non è una novità, ciò che stupisce è sentire un membro della sinistra prendersela contro degli immigrati che votano.
Mauro Brenzan


11/01/2015
Sulle conseguenze delle primavere arabe la Lega, come al solito, aveva visto giusto.
Mauro Brenzan


10/01/2015
Per Renzi il 2015 sarà un anno “felix” (fertile); secondo gli economisti invece sarà un altro anno di recessione.
Mauro Brenzan


10/01/2015
L’Intelligence francese si è rivelata totalmente impreparata ai drammatici eventi accaduti nella loro capitale. Il nostro Ministro dell’Interno dice che la situazione è sotto controllo ma dalle sue parole si evince che non ha ben chiara la situazione riguardo al rischio attentati.
Mauro Brenzan


09/01/2015
Lo Stato paga i debiti delle aziende di Renzi senior mentre i piccoli imprenditori si impiccano nel proprio capannone.
Mauro Brenzan


08/01/2015
Disoccupazione in Italia mai così alta dal 1977. Eppure Renzi e co. non mettono in discussione il loro operato andando dritti per la loro strada che inevitabilmente ci porterà nel baratro.
Mauro Brenzan


07/01/2015
Attentato in Francia: la libertà che l’Occidente offre non è ricambiata dagli estremisti islamici.
Mauro Brenzan


06/01/2015
La ditta del ponte crollato ad Agrigento è una cooperativa rossa che già in passato aveva avuto problemi con la giustizia. Anziché tuonare contro i responsabili a fatti avvenuti, il governo dovrebbe stare più attento a chi vengono affidati gli appalti facendo risparmiare milioni alla collettività.
Mauro Brenzan


05/01/2015
Il sindacato di polizia denuncia un forte aumento di reati nelle città tra cui scippi ed estorsioni. Qualcuno potrà dare la colpa alla crisi ma forse centrano di più i continui tagli alle forze dell’ordine e la depenalizzazione dei reati minori.
Mauro Brenzan


04/01/2015
Sale sempre più il sospetto che Silvio Berlusconi sia disposto a votare un Presidente della Repubblica vicino alla sinistra in cambio della propria grazia. Ad avvalorare la tesi, l’art. 15 contenuto nel decreto fiscale del 24 dicembre che cancella le condanne per frodi fiscali.
Mauro Brenzan


03/01/2015
Renzi l’uomo delle nevi, afferma nuovamente di avere abbassato le tasse. Chi ha finito l’anno passato raccontando balle non poteva iniziare il nuovo diversamente.
Mauro Brenzan


02/01/2015
La Lituania in crescita economica dal 1 gennaio è entrata nell’euro, le auguriamo buona fortuna!!!
Mauro Brenzan


01/01/2015
10 milioni di italiani davanti allo schermo non per sentire quello che Napolitano aveva da dire ma per sapere la data delle sue dimissioni.
Mauro Brenzan


31/12/2014
Buon fine anno a tutti i militanti e i sostenitori che si prodigano per difendere gli ideali della Lega.
Mauro Brenzan


30/12/2014
Il discorso di fine anno di Renzi è stato coerente col suo governo; tanta positività nel futuro ma nessun accenno concreto per migliorarlo.
Mauro Brenzan


29/12/2014
Il controllo del vicinato a Parabiago, fa diminuire i furti nelle abitazioni e ispira i comuni vicini.
Mauro Brenzan


28/12/2014
Federica Mogherini ha annunciato che il caso dei marò potrebbe incidere sulle relazioni tra UE ed India. Peccato che dal 2007 ad oggi, Bruxelles ha sborsato 67 milioni l’anno per aiuti di vario genere all’India.
Mauro Brenzan


27/12/2014
Dato che nel 2015 l’economia russa subirà un’ulteriore contrazione del 4%, il Presidente Vladimir Putin ha detto chiaramente che i membri dell’esecutivo non si possono permettere di andare in vacanza.
Mauro Brenzan


26/12/2014
Nuovo sbarco di clandestini a Messina, 837 persone stanno per essere fatte sbarcare, tra le quali una donna che ha partorito la scorsa notte. Eh si! Triton è tutt’altra cosa rispetto a Mare Nostrum!
Mauro Brenzan


25/12/2014
Secondo Renzi dopo l’approvazione del Jobs Act gli imprenditori non hanno più scuse per non investire in Italia. Forse dovrebbe ricordare la tassazione elevata e l’alto costo del lavoro che fa delocalizzare le aziende che erano già nel nostro paese, alcune trasferendosi in America e avendo la benedizione dello stesso premier.
Mauro Brenzan


24/12/2014
La differenza tra Massimo Bitonci e Giuliano Pisapia: il sindaco leghista di Padova, cancella 112.421 multe elevate ai propri cittadini. Il sindaco di Milano aumenta gli autovelox e manda 60.000 ingiunzioni per multe risalenti al 2011.
Mauro Brenzan


23/12/2014
Renzi promette che nei prossimi mesi ci sarà un provvedimento ad hoc per i giovani che hanno aperto una partita IVA. La legge di stabilità è stata approvata da poco e già lo stesso premier annuncia provvedimenti per correggerla.
Mauro Brenzan


22/12/2014
Spunta un disegno di legge per accorpare le Regioni. Dopo il pasticcio non ancora risolto delle province, il PD tenta di incasinare anche le Regioni, non tenendo conto delle tradizioni e della storia delle città italiane.
Mauro Brenzan


21/12/2014
I grandi cambiamenti di Renzi nella recente legge di stabilità: altri 100 milioni a Roma Capitale che si aggiungono ai 500 già previsti; stanziati 200 milioni per l’accoglienza di immigrati e l’iva sul pellet passa dal 10% al 22%.
Mauro Brenzan


20/12/2014
Il ministro Alfano e quello della PA Madia, danno il via libera al programma che permetterà ai pentiti che hanno aiutato lo Stato di poter essere assunti nelle pubbliche amministrazioni e negli enti locali. Così da essere parificati su questo aspetto alle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata. Anziché risolvere i problemi di occupazione giovanile e delle persone oneste, il governo tutela i criminali ed ex tali.
Mauro Brenzan


19/12/2014
La lista civica nata al Sud, Noi con Salvini, non esclude il progetto autonomista della Lega.
Mauro Brenzan


18/12/2014
In occasione del semestre europeo a guida italiana che va concludendosi, negli asili nido stanno per essere introdotti nei menù dei bimbi da qui a giugno 2015, quindici piatti tradizionali dei paesi dell’UE. Nell’anno del centenario della Prima Guerra Mondiale ci si aspettava cambiamenti più seri anche a livello economico, per far ripartire il nostro Paese.
Mauro Brenzan


18/12/2014
L’accordo del made in, ovvero l’etichettatura di origine dei prodotti di consumo non alimentari, è stato rinviato al prossimo semestre europeo che sarà a guida lettone, scatenando le ire di imprenditori e commercianti. Un’occasione sprecata per l’Italia dato che nel semestre a guida italiana l’unico risultato portato a casa è stato cambiare il nome dell’operazione Mare Nostrum, facendolo divenire Triton.
Mauro Brenzan


17/12/2014
Napolitano contrario al voto anticipato sventolando il solito spauracchio dell’instabilità.
Mauro Brenzan


16/12/2014
Renzi a corto di balle per l’immediato futuro punta sulle Olimpiadi a Roma nel 2024.
Mauro Brenzan


15/12/2014
La tredicesima quest’anno verrà spesa in tasse.
Mauro Brenzan


14/12/2014
Riforme bicameralismo e articolo V: deputati della minoranza del PD chiedono di farsi sostituire alla commissione Affari Costituzionali.
Mauro Brenzan


13/12/2014
Flat Tax: un’aliquota unica al 15% o al 20% ridurrebbe l’evasione fiscale, permetterebbe nuove assunzioni e farebbe pagare meno tasse a chi le ha sempre pagate.
Mauro Brenzan


12/12/2014
Sindacati e parte del PD, in piazza a protestare contro le politiche economiche che hanno supportato a discapito dei lavoratori.
Mauro Brenzan


11/12/2014
Approvata in commissione alla Camera l’abolizione dei senatori a vita, voto determinante della Lega.
Mauro Brenzan


11/12/2014
Niente 80 euro ai pensionati per non sforare il tetto del 3% imposto dall’Europa, altra promessa di Renzi finita nel nulla.
Mauro Brenzan


10/12/2014
Juncker “minaccia” Italia e Francia: “riforme o conseguenze spiacevoli.”
Mauro Brenzan


10/12/2014
Governo bipolare, dopo aver depenalizzato i reati minori, Renzi promette una stretta sulla corruzione già dal prossimo consiglio dei ministri.
Mauro Brenzan


09/12/2014
Il referendum di Grillo sull'euro è un’enorme presa in giro nei confronti degli italiani, dato che per approvarlo servirebbero i due terzi del Parlamento, cosa quasi impossibile da ottenere con una maggioranza pro euro come quella attuale.
Mauro Brenzan


08/12/2014
Continuando con le politiche del governo attuale, l’Italia diverrà presto un enorme centro di accoglienza per clandestini. Le aziende fuggiranno in paesi dalla tassazione minore lasciando gli operai al loro destino.
Mauro Brenzan


07/12/2014
Addobbare le scuole per Natale, magari con addobbi di carta fatti dai bambini, gli aiuta a scoprire la propria manualità divertendosi e non rappresentano alcuna offesa verso altre religioni.
Mauro Brenzan


06/12/2014
A tutti coloro che dicono che gli immigrati pagano le pensioni ai nostri anziani bisognerebbe ricordare che molti se la sono pagata versando contributi per almeno trent’anni. Inoltre ci sono migliaia di disoccupati italiani che sarebbero ben felici di lavorare in regola e versare i contributi all’INPS per una pensione che probabilmente non vedranno mai.
Mauro Brenzan


05/12/2014
Perché chiudere le Province creando dei problemi amministrativi, se poi il governo obbliga le Regioni a farsi carico del 50% dei dipendenti provinciali di cui non hanno bisogno?
Mauro Brenzan


05/12/2014
Il governo conferma i tagli lineari alle Regioni che obbligheranno realtà virtuose come la Lombardia a chiudere alcuni ospedali.
Mauro Brenzan


04/12/2014
Mare Nostrum o Triton (chiamatelo come volete), favorisce la criminalità? Dopo i fatti di Roma non ci sono più dubbi sulla risposta.
Mauro Brenzan


03/12/2014
Dopo indulto e svuota carceri arriva la nuova genialata della sinistra; la non punibilità per crimini “lievi” ovvero tutte le azioni delittuose che hanno una pena non superiore ai cinque anni. I criminali ringraziano, i cittadini onesti no di certo!
Mauro Brenzan


02/12/2014
L’impegno nelle periferie del PD dovrebbe esserci perché i cittadini lo richiedono, non perché Renzi ha paura di perdere consensi in favore della Lega.
Mauro Brenzan


01/12/2014
Giornata mondiale contro l’AIDS: ne sono infetti 1500 lombardi ogni anno tra i 19 e i 35 anni. Recentemente la Regione Lombardia ha approvato una mozione per distribuire preservativi presso le scuole così da prevenire queste malattie.
Mauro Brenzan


30/11/2014
Salvini avverte Berlusconi: "Amato al Colle mai, anche fosse l'ultimo uomo sulla terra".
Mauro Brenzan


29/11/2014
Forza Italia scende in piazza contro le tasse messe da governi che ha sostenuto.
Mauro Brenzan


28/11/2014
Referendum Lombardia a statuto autonomo: la Regione sta lavorando per farlo votare in aula entro il 28 Febbraio così che i cittadini possano esprimere il loro parere già nel 2015.
Mauro Brenzan


28/11/2014
La Corte Costituzionale approva la legge regionale sul Made in Lombardy.
Mauro Brenzan


27/11/2014
Berlusconi afferma che potrebbe perdonare Alfano volendo Forza Italia alleata sia con la Lega sia con NCD. Salvini lo blocca subito: “una squadra che vince non mette in campo Alfano”.
Mauro Brenzan


26/11/2014
Passa il Jobs Act alla Camera ma oltre ai partiti di opposizione, non partecipano al voto finale 40 deputati del PD. Il dominio di Renzi va sgretolandosi?
Mauro Brenzan


25/11/2014
Secondo Renzi, l’elevato astensionismo alle regionali è un problema secondario. Effettivamente, l’abolizione delle province e del senato di cui si vanta, hanno tolto o toglieranno ai cittadini la “seccatura” di andare a votare i propri rappresentanti politici.
Mauro Brenzan


24/11/2014
Elezioni in Emilia-Romagna: pur vincendo, il PD perde oltre 600.000 voti. La Lega doppia Forza Italia arrivando al 20% divenendo il secondo partito della regione.
Mauro Brenzan


23/11/2014
Fassino: “un errore abolire le province”. Il sindaco di Torino del PD si accorge di ciò che la Lega dice da tempo.
Mauro Brenzan


22/11/2014
Renzi dice di aver creato nuovi posti di lavoro ed aver abbassato le tasse, sarà vero? A molti non risulta. In compenso si ricorda di essere di sinistra e allarga la social card agli immigrati.
Mauro Brenzan


21/11/2014
Maroni invia la richiesta di emergenza allo Stato stimando i danni causati dal maltempo in decine di milioni di euro. Speriamo che lo Stato non ignori il Nord come sempre.
Mauro Brenzan


21/11/2014
Laura Boldrini twetta che bisogna cedere le quote di sovranità all'Europa o prevarranno disgregazione e populismo. Questa signora è ancora Presidente della Camera!
Mauro Brenzan


20/11/2014
Elezioni in Emilia Romagna: si vota Domenica ma il PD sembra interessato a non farlo sapere.
Mauro Brenzan


19/11/2014
Dicono che ogni persona può esprimersi liberamente senza dover avere paura delle proprie opinioni. Sarà per questo che sospendono una studentessa che esprime le sue idee sull'immigrazione.
Mauro Brenzan


18/11/2014
Commissione da 100.000 euro per controllare se vengono rispettati i diritti degli immigrati nei CIE. Tra coloro che votano a favore anche Nuovo centro destra che ormai di "Destra" ha solo il nome del partito.
Mauro Brenzan


17/11/2014
Il PD scende nuovamente nei sondaggi ma se chiedete a Renzi e co. vi diranno che sono ancora al 41% aggiungendo che siete populisti.
Mauro Brenzan


16/11/2014
Anziché abolire il canone Rai si parla di metterlo nella bolletta della luce. Così facendo tutti pagheranno la propaganda pro-PD tipica delle reti pubbliche.
Mauro Brenzan


15/11/2014
Molti simpatizzanti di sinistra iniziano a dire che ci vuole una politica sull'immigrazione seria. Quando lo dice la Lega è razzismo.
Mauro Brenzan


14/11/2014
Strategie dei sindacati: per protestare contro il governo scioperano creando disagi ai lavoratori che dovrebbero proteggere.
Mauro Brenzan


13/11/2014
Il governo tira a campare grazie all'appoggio di un uomo all'opposizione che per venti anni è stato il nemico giurato della sinistra italiana.
Mauro Brenzan


12/11/2014
Il razzismo non è fomentato dalla Lega ma da tutti coloro che tolgono ai cittadini onesti per dare a persone che vivono nell'illegalità e che non dovrebbero nemmeno essere nel nostro paese.
Mauro Brenzan


11/11/2014
La gioia per le sempre più probabili dimissioni di Napolitano viene offuscata dai nomi che si iniziano a sentire per succedergli.
Mauro Brenzan


10/11/2014
In Catalunya 2 milioni di persone al voto, l’80 % dei votanti dice si all’Indipendenza. Purtroppo il governo spagnolo non ha autorizzato il referendum bollandolo come un’operazione di propaganda politica.
Mauro Brenzan


09/11/2014
La sinistra è tollerante e pacifista solo con clandestini e delinquenti. L’italiano medio può essere tassato, derubato ed umiliato. Chi si oppone è razzista e merita di essere aggredito.
Mauro Brenzan


08/11/2014
Parla uno degli imprenditori presenti alla cena di autofinanziamento del PD: “risotto insipido e discorso insulso”. Si può dire che la cena è stata coerente col modo di governare di Renzi e co.
Mauro Brenzan


07/11/2014
La Lombardia regala 47 miliardi all’anno a Roma, ogni lombardo regala allo Stato 4700 euro annui. Come ringraziamento il governo taglia un miliardo alla nostra Regione con la legge di stabilità. Secessione ora!
Mauro Brenzan


06/11/2014
Niente sfiducia per Alfano, un’occasione sprecata!
Mauro Brenzan


05/11/2014
La Cassazione ha certificato 508.000 firme per indire il referendum sull’abrogazione della legge Fornero. Manca solo il via libera della Corte Costituzionale e la Fornero sarà solo un brutto ricordo.
Mauro Brenzan


04/11/2014
Salvini: “sgomberare campi rom pagati con risorse pubbliche”.
Mauro Brenzan


03/11/2014
Giusto che un governo prenda il meglio dalle ideologie sia di destra che di sinistra. Il problema è che il governo attuale sta prendendo il peggio da entrambe.
Mauro Brenzan


02/11/2014
Il vento nuovo di Pisapia, dopo due anni più tasse, meno sicurezza e più occupazioni abusive.
Mauro Brenzan


02/11/2014
Renzi ai sindacati: “non trattiamo con chi non è eletto”. Non serve aggiungere altro.
Mauro Brenzan


01/11/2014
Oggi parte Triton, Alfano orgoglioso mentre nel paese in cui è ministro i suicidi per la crisi sono aumentati del 59% in un anno.
Mauro Brenzan


01/11/2014
Cassazione: “l’immigrazione clandestina è ancora reato”.
Mauro Brenzan


31/10/2014
A volte ritornano, Cecilé Kyenge ad Affariitaliani: “vietare per legge che la Lega si presenti alle elezioni”.
Mauro Brenzan


31/10/2014
31/10/2014: Succede in Italia atto secondo: De Magistris torna sindaco di Napoli grazie al reintegro del TAR.
Mauro Brenzan


30/10/2014
Succede in Italia: operai che manifestano pacificamente vengono caricati dalle forze dell’ordine mentre i delinquenti in carcere vengono risarciti dallo stato.
Mauro Brenzan


29/10/2014
Il 47% degli italiani pensa che l’euro sia un male.
Mauro Brenzan


29/10/2014
La GB non parteciperà a Triton e critica giustamente l’Italia dicendo che i soccorsi incentivano i migranti a tentare la traversata.
Mauro Brenzan


28/10/2014
La UE chiede due miliardi alla GB e Cameron risponde che è inaccettabile. La UE chiede due miliardi all’Italia e Renzi risponde che si trovano facilmente.
Mauro Brenzan


27/10/2014
La BCE boccia Monte dei Paschi, dove sono finiti i soldi dell’IMU che gli erano stati regalati da Monti?
Mauro Brenzan


26/10/2014
Il PD in piazza contro il PD.
Mauro Brenzan


25/10/2014
Alessandro Amadori, numero uno di Coesis Research non esclude che la Lega possa arrivare al 15%, aggiungendo che Salvini è l’unico anti-Renzi possibile.
Mauro Brenzan


24/10/2014
Un Silvio Berlusconi elettoralmente disperato favorevole ad aprire le porte ai clandestini.
Mauro Brenzan


23/10/2014
Chiede alle Regioni di tagliare gli sprechi ma il governo deve alla Lombardia 75 milioni per le cure mediche prestate ai clandestini.
Mauro Brenzan


22/10/2014
Vittoria della Lega. Via le auto blu alle ex cariche dello stato.
Mauro Brenzan


21/10/2014
Legge di Stabilità: il pagamento delle pensioni slitta al 10 del mese.
Mauro Brenzan


20/10/2014
Ci si chiede il perché se Marino e Pisapia disubbidiscono allo Stato sulle trascrizioni dei matrimoni omosessuali, non lo possano fare per cose più importanti.
Mauro Brenzan


19/10/2014
Quote latte: assolti tutti gli allevatori con formula piena.
Mauro Brenzan


19/10/2014
Oltre centomila persone in Piazza Duomo con la Lega contro l’immigrazione clandestina.
Mauro Brenzan


18/10/2014
STOP INVASIONE!
Mauro Brenzan


17/10/2014
Su 40.754 richiedenti asilo politico negli ultimi 14 mesi, solo 4.288 sono stati riconosciuti come rifugiati.
Mauro Brenzan


16/10/2014
La manovra del governo costringerà comuni e Regioni ad alzare le tasse mentre Renzi si vanterà ipocritamente di averle abbassate.
Mauro Brenzan


15/10/2014
Dati Istat: il Pil dell’Italia non cresce dal 2011.
Mauro Brenzan


15/10/2014
Secondo l’Istat le famiglie italiane sono sempre più povere: potere d’acquisto giù dell’1,4%.
Mauro Brenzan


14/10/2014
Qualcuno informi il PD che il 41% tanto vantato è ormai un ricordo.
Mauro Brenzan


13/10/2014
Matteo Salvini a Mosca: “in Russia niente rom e clandestini.”
Mauro Brenzan


12/10/2014
Grillo per recuperare consensi scopiazza le idee della Lega.
Mauro Brenzan


11/10/2014
Alluvione Genova: i fondi ci sono ma è tutto bloccato dalla burocrazia.
Mauro Brenzan


10/10/2014
Il Ministro della salute Lorenzin a inizio settembre era sicura che l’Ebola non sarebbe arrivata in Italia. A metà ottobre non esclude qualche caso sporadico. A fine novembre darà l’allarme contagio?
Mauro Brenzan


09/10/2014
Sanità, Luca Zaia rilancia i concorsi regionali: lavoro ai residenti.
Mauro Brenzan


08/10/2014
8/10/2014: Grazie a Maroni e alla Lega Nord in Regione Lombardia, risparmi per 57 milioni all'anno sui costi della politica.
Mauro Brenzan


07/10/2014
Ora Renzi racconta anche le barzellette in tv, la metamorfosi è completa!
Mauro Brenzan


06/10/2014
Il Premio Nobel per la Medicina Luc Montagnier avverte l'Italia sull'epidemia Ebola: "con tanti sbarchi dall'Africa siete a rischio."
Mauro Brenzan


05/10/2014
Renzi sullo sforamento del 3%: idealmente sostiene la Francia, praticamente obbedisce alla Germania.
Mauro Brenzan


26/12/2013
Letta, un cortigiano a difesa del regime dei burocrati.
Carlo Caimi


26/12/2013
IL Fatto. I dirigenti ministeriali in Italia sono più numerosi e guadagnano dal 40 al 80% in più dei loro colleghi inglesi e tedeschi.
 


24/12/2013
In Italia, l'uomo del Risorgimento, può solo emigrare.
 


24/12/2013
Abolizione delle Province ? Falso Abolizione del finanziamento pubblico ai partiti ? Falso
 


24/12/2013
Sanzioni ai comuni che ostacolano lo sviluppo delle slot machine ? Vero
 


23/12/2013
Approvato l'ennesimo decreto "salva Roma".
 


22/12/2013
Province. Tolgono i politici eletti dal popolo , per mettere un commissario eletto da Roma. La burocrazia è quella di prima. Nessun risparmio.
 


20/12/2013
Standard&Poor's promuove la regione Lombardia. Soddisfazione da parte dell'assessore Garavaglia.
 


19/12/2013
Troppo forte il regime per i "forconi".
 


17/12/2013
Letta festeggia la sua permanenza a Palazzo Chigi, mentre gli Italiani piangono per lo stesso motivo.
 


15/12/2013
70 milioni direttamente ai partiti nel 2016, 70 milioni indirettamente ai partiti nel 2017. Cambia solo il modo di elargizione.
 


15/12/2013
Falsa abolizione dei finanziamenti ai partiti. Nuova offesa all'intelligenza degli Italiani.
 


15/12/2013
Siamo orgogliosi di essere dei populisti
 


11/12/2013
Solo la morte naturale sarà in grado di abbattere la volontà di potere di D'Alema
 


09/12/2013
Renzi. Nessuna illusione, parassiti, mafiosi, ruffiani e corrotti lo attendono. Un federalismo autentico rimane l'unica speranza.
 


06/12/2013
Al Governo vi è una maggioranza diversa dalla maggioranza degli elettori.
 


06/12/2013
In un Paese allo sfascio, Napolitano, sia anagraficamente che intellettualmente, si sente più vicino a Dio che agli uomini.
 


05/12/2013
La Consulta , dopo anni di sonno, si risveglia e dichiara incostituzionale il "porcellum". La Consulta simbolo di uno Stato in macerie.
 


03/12/2013
Trento è la città più vivibile d'Italia. Onore alla sua autonomia e a DeGasperi che l'ha fortemente voluta.
 


02/12/2013
Referendum anche in Croazia. Per gli Italiani , la democrazia è come un giocattolo che un bambino guarda senza la possibilità di averlo.
 


02/12/2013
Niente tagli a Palazzo Chigi. Il regime non mostra nessuna debolezza.
 


01/12/2013
Per quanto si pensi male della burocrazia dello Stato, si è comunque lontani dalla realtà.
 


29/11/2013
Si scopre l'acqua calda. Da anni, lo scontro politico in Italia, non è fra sinistra e destra; ma fra centralismo e federalismo, fra sindaci e governo, fra democrazia e dittatura.
 


27/11/2013
Legge di stabilità: Solo tasse. L'Italia dei parassiti, corrotti e mafiosi, ha vinto ancora.
 


27/11/2013
Governo Letta. La morte della democrazia. Una maggioranza che non è stata votata ma imposta da un regime.
 


24/11/2013
Nuovo referendum in Svizzera. Vince la democrazia. Con una Padania autonoma, uguale cultura, uguale democrazia.
 


24/11/2013
Creare povertà parlando a favore dei poveri, è una azione che fa puzzare chi la compie.
 


23/11/2013
177 inutili cappellani militari, ufficiali militari con stipendi da 5000 euro, e oltre, al mese. Stipendio che continuerà con la pensione anticipata.
 


23/11/2013
I tagli dei dei privilegi, dei mafiosi, dei parassiti e dei corrotti, sono i tagli che continuano ad NON essere fatti.Il problema non è né l'Euro né la Germania.
 


22/11/2013
La CASTA vende la NOSTRA argenteria per continuare con i SUOI privilegi.
 


22/11/2013
Da Letta alla Cancelieri, la parola d'ordine è una sola: IPOCRISIA.
 


19/11/2013
Sindaco di Adro in galera e in sciopero della fame. Un martire da ricordare in ogni occasione.
 


17/11/2013
Il debito italiano è dovuto ai parassiti, corrotti e mafiosi. Ed è da parassiti, corrotti e mafiosi pretendere che la Germania lo debba garantire.
 


16/11/2013
Se il Sud non deve scaricare sul Nord le proprie incapacità, l'Italia non deve fare lo stesso errore con la Germania.
 


10/11/2013
L'Italia di oggi è diametralmente opposta all'Italia del Risorgimento. Solo le "mafie" sono le stesse.
 


09/11/2013
I Sindaci sono l'ultima trincea di democrazia.
 


09/11/2013
Dopo il Presidente Finmeccanica, Orsi,la violenza del regime si abbatte su Lancini, sindaco di Adro.
 


08/11/2013
Arrestato Lancini (sindaco di Adro). E' la violenza del regime. Onore a un uomo coraggioso.
 


08/11/2013
Nulla angoscia di più, che vedere un giovane con meriti, essere sfruttato da uno Stato parassita, corrotto e mafioso.
 


08/11/2013
29 MAGGIO - Festa della LOMBARDIA
 


06/11/2013
Applichiamo il federalismo fiscale, abbassiamo le tasse e lasciamo stare il patto di stabilità.
 


04/11/2013
Come in tutti i regimi, privilegi ai militari. In pensione 10 anni prima e con l'85% dello stipendio.
 


28/10/2013
Letta: Fare politica in Italia è "divertente".
 


28/10/2013
La povertà nel mondo si può eliminare, se si utilizza la "ragione". Con la "fede" la povertà può solo aumentare.
 


26/10/2013
L'odio è un sentimento che giustifica l'amore. Non si può proibirlo. E' una violenza contro la natura, contro Dio.
 


26/10/2013
Con il reato verso le opinioni (negazionismo) si è tornati all'Inquisizione. Il regime vola sempre più alto.
 


22/10/2013
L'Italia di oggi, mafiosa e centralista, è opposta all'Italia del Risorgimento; repubblicana e federalista.
 


21/10/2013
Il regime in Italia è dato da uno squadrismo mediatico e da una magistratura fuori dal controllo della democrazia.
 


20/10/2013
Squinzi (Confindustria). Una finanziaria di "porcate".
 


18/10/2013
Renzi. Una speranza inutile in un Paese che di speranze non né ha.
 


18/10/2013
E' rimasto solo lo squadrismo mediatico a sostenere Letta
 


17/10/2013
Mettere fuori legge il negazionismo, significa mettere fuori legge la libertà di pensiero
 


16/10/2013
Legge di stabilità. Ennesima ipocrisia di Stato sostenuta da uno squadrismo mediatico. Le famiglie saranno più povere perché pagheranno più tasse e avranno meno servizi.
 


15/10/2013
Le banche non hanno soldi per gli artigiani, ma sono generose verso l'azienda di regime, l?Alitalia già fallita due volte.
 


15/10/2013
Legge di stabilità. Tasse e tagli. Sono esclusi parassiti, mafiosi e corrotti.
 


14/10/2013
Svizzera. Prelievo dell'1% ai ricchi per finanziare fondo di solidarietà. (ed è costituzionale).
 


14/10/2013
Bernabè, dopo aver fatto fallire e venduto la Telecom. intasca una liquidazione da 6,6 milioni di euro.
 


14/10/2013
Il regime salva una "sua" azienda, l' Alitalia, con i soldi pubblici.
 


13/10/2013
Nei Paesi più civili e democratici, la clandestinità è reato.
 


12/10/2013
Quanti Schettino ci sono nella burocrazia italiana ?
 


11/10/2013
Squinzi. IL salvataggio dei privilegi di Alitalia è un aiuto di Stato, uno sperpero (ennesimo) dei soldi pubblici.
 


11/10/2013
Manovra 2013: Tagli agli Enti locali. Ennesimo aumento delle tasse che gli Enti locali dovranno fare.
 


09/10/2013
Anche in Francia la cultura locale, secondo gli ultimi sondaggi, è il primo partito.
 


08/10/2013
Bernabé/Telecom.Ennesima liquidazione milionaria per un burocrate di Stato che ha fatto fallire e venduto un Impresa pubblica.
 


08/10/2013
Governo Letta. Più tasse ed extracomunitari,nulla cambia per corrotti, parassiti e privilegi, mentre l'Italia è venduta a pezzi.
 


07/10/2013
La fede sta alla Chiesa come Gesù Cristo sta al Vaticano.
 


06/10/2013
Ipocrisia. E' normale incontrare persone che, a parole, favorevoli agli extracomunitari, nei fatti; preferiscono lasciare sfitto un appartamento, piuttosto che affittarlo ad uno di loro.
 


05/10/2013
Vi è una relazione matematica fra la democrazia e la Chiesa. In uno Stato, maggiore è la presenza della Chiesa e minore è il livello di democrazia.
 


05/10/2013
Amato (€ 2000 al giorno) è il simbolo dell'inciucio fra politica, magistratura e burocrazia.
 


04/10/2013
Papa Francesco, un Papa mediatico
 


04/10/2013
E' morto il gen. Giap (102 anni). Una epoca che chiude.
 


02/10/2013
Dopo più di 150 anni da Porta Pia, Vaticano e mafia si spartiscono l'Italia voluta dalla Padania.
 


01/10/2013
Se l'autonomia non è possibile, e se devo scegliere fra la mafia e il Vaticano, voglio tornare con l'Austria e la Germania.
 


29/09/2013
Anche in Austria, vince la cultura locale. Se continua così, al popolo non sarà più data la possibilità di votare.
 


29/09/2013
L'Italia è come una pentola bucata. Il buco è la burocrazia, l'acqua che viene versata sono le tasse.
 


29/09/2013
Schettino. Simbolo dell'Italia e della sua burocrazia
 


27/09/2013
La perdita d'identità fa piangere l'uomo e sorridere il capitale.
 


26/09/2013
Ministro socialista francese degli Interni: Via i ROM dalla Francia.
 


25/09/2013
L'UE condanna per la seconda volta la magistratura italiana per corporativismo che esclude la responsabilità del giudice per i propri errori.
 


25/09/2013
Ministro Carrozza: Troppi 100 e lodi al SUD. Aboliamo il valore legale del voto.
 


25/09/2013
Fra privilegi, parassiti e corrotti, rimane la precarietà e la pensione a 67/68 anni. Criminali!!!
 


24/09/2013
Telecom è spagnola, Alitalia è francese. La "casta" vende ciò che non gli appartiene , per soddisfare i suoi privilegi.
 


23/09/2013
La grande maggioranza dei Paesi al mondo sono federali, l'Italia, che né avrebbe un estremo bisogno, no.
 


22/09/2013
In Germania, i precari sono pagati più di chi ha un posto fisso. I tedeschi seguono le leggi della natura e della ragione.
 


22/09/2013
In Siria, Al Quaeda combatte Assad. Gli USA sostengono Al Quaeda ?
 


22/09/2013
In Germania, i seggi aprono alle 8 e chiudono alle 18. La percentuale dei votanti è superiore alla nostra.
 


22/09/2013
Il Canton Ticino abolisce il burqa in pubblico (con un semplice referendum).
 


20/09/2013
20 settembre, anniversario della breccia di Porta Pia. Una inutile vittoria dello Stato sulla Chiesa.
 


19/09/2013
E' la magistratura, non "magistratura democratica" ad essere il vero problema.
 


19/09/2013
La cultura che affonda la democrazia in Italia, è la stessa che nel 1946 ha votato per la monarchia.
 


18/09/2013
La Lega riduce il costo della benzina ai residenti nei Comuni vicino alla Svizzera.
 


18/09/2013
Concordia: Rimane la vergogna di avere l'unico Capitano nel mondo e nel tempo, ad avere abbandonato la nave prima dei passeggeri.
 


15/09/2013
L'Italia è gestita da chi l'ha combattuta: Vaticano e "Borboni". Le mafie sono e sono sempre state una "cosa nostra".
 


14/09/2013
La globalizzazione non porta la democrazia dove non c'è, ma la toglie dove c'è.
 


14/09/2013
E' dimostrato che la perdita di identità sul territorio, è direttamente proporzionale alla perdita di civiltà.
 


13/09/2013
Amato: Pensioni + stipendio di giudice; €45000 al mese, € 1500 al giorno. Tutti prelevati dalle tasse.
 


12/09/2013
Il consiglio regionale della Lombardia approva lo stanziamento di fondi per il fiume Olona
 


11/09/2013
Mogol: Un Leghista fra i tanti (palesi e nascosti)
 


11/09/2013
L'Italia voluta dagli uomini del Risorgimento non c'è più. Quella Italia è fallita.
 


11/09/2013
40 anni fa moriva Salvador Allende, vittima dei "principi americani".
 


11/09/2013
Catalogna. Catena umana per l'indipendenza da Madrid
 


11/09/2013
Quirico: Assad non ha usato armi chimiche.
 


10/09/2013
Anche in Norvegia ha vinto la cultura locale.Se continua così, al popolo, non sarà più consentito di votare.
 


10/09/2013
Nella classifica degli Stati dove si vive meglio, L'Italia è al 45° posto. In un anno ha perso 17 posizioni.
 


09/09/2013
Chi tira i fili della marionetta Obama ?
 


06/09/2013
Il Papa e il mondo al Nobel per la "pace" Obama: Evita un inutile massacro.
 


04/09/2013
Il NOBEL per la "pace" Obama vuole la guerra, e se frega dell' ONU, del Papa e del mondo.
 


03/09/2013
PD. Tutti con Renzi, e Renzi è sconfitto.
 


02/09/2013
La realtà è un sistema semplice: Una sola entrata, una sola uscita, un solo senso.
 


23/08/2013
OK del governo al federalismo fiscale per le amministrazioni. MA NON SI DEVE APPLICARE ALLE REGIONI E AI COMUNI!!!!!
 


22/08/2013
La legge è uguale per tutti; ad esclusione dei magistrati.
 


14/08/2013
La realtà affonda nell'ipocrisia
 


07/08/2013
La forza di Berlusconi è nella gente che non sopporta più una burocrazia e una magistratura fuori dalla democrazia.
 


04/08/2013
La Germania chiede solo di ridurre privilegi e parassiti, corruzione clientelismo e nepotismo.
 


31/07/2013
Il governo Letta è la dimostrazione che i poteri sono fuori dal Parlamento.
 


30/07/2013
La "CASTA" venderà l'Italia per mantenere privilegi e parassiti.
 


29/07/2013
Precarietà ed insicurezza erano i simboli del mondo feudale. Precarietà ed insicurezza sono i simboli dell'Italia di oggi.
 


29/07/2013
Un giudice costituzionale deve essere eletto su base regionale. Riforma federale a costo zero. Viva la democrazia.
 


28/07/2013
Ai parassiti del regime non importa se a pagare i loro privilegi siano gli italiani o gli extracomunitari.
 


26/07/2013
L'Inps restituisce i prelievi sulle pensioni d'oro. (sopra i 90.000 euro). Lo ordina e lo vuole la Consulta.
 


26/07/2013
La magistratura è burocrazia. La Consulta è la pretoriana della burocrazia.
 


25/07/2013
Anche uno scemo, capisce che il problema dell'Italia è la burocrazia. Renzi
 


23/07/2013
Per la Consulta, nemmeno per gli stupratori è d'obbligo il carcere preventivo.
 


21/07/2013
Kyenge e Boldrini sono due incompetenti raccomandate dai poteri occulti. G. Sartori
 


21/07/2013
L'informazione è in grado di far diventare oppressi gli oppressori, e oppressori gli oppressi. MALCOM X
 


08/03/2013
La Germania dice NO all'ingresso dei ROM
 


26/02/2013
IL regime ha perso, ma non abbandona. Vuole che tutto il Paese affondi assieme a lui.
 


20/02/2013
La giustizia in Italia ricorda il Partito Comunista
 


03/02/2013
Napolitano, il peggiore dei Presidenti della Repubblica, è riuscito a superare Scalfaro. Impresa che sembrava impossibile.
 


16/01/2013
Oramai è evidente. La giustizia in Italia è giustizia politica.
 


06/01/2013
Giustizia e informazione è la tenaglia che un regime utilizza per togliere democrazia e libertà.
 


22/12/2012
Per le clientele "romane" non basta avere un posto sicuro senza l'obbligo di lavorare, ma deve essere vicino a casa.
 


22/12/2012
Se si indaga dove la corruzione è 10, e non si vede dove la corruzione è 100, si fa giustizia politica. Si dimostra la presenza di un regime.
 


22/12/2012
Il regime non ha soldi per gli esodati, ma fa assumere personale a Fiumicino sino a 230.000 unità.
 


18/12/2012
Il regime ha già deciso. Votare è una operazione che fa solo perdere tempo e denaro.
 


17/12/2012
E' patetico il tentativo del regime di dimostrare che il livello di corruzione è uguale sia al Nord che al Sud.
 


08/12/2012
IL ritorno di Berlusconi è funzionale al regime. Toglierà voti a Grillo così come ha tolto voti alla Lega negli anni 90.
 


28/11/2012
Mario Monti: La burocrazia parassita, corrotta, clientelare e nepotista non si tocca, piuttosto si privatizza lo stato sociale.
 


26/11/2012
Lombardia 2012: Primarie PD , 300.000 votanti. Lombardia 1996: referendum per secessione, 1 milione di votanti (favorevoli).
 


24/11/2012
Al minuto 17 e 14 secondi (1714) di ogni partita del Barcellona, il popolo catalano grida la propria volontà di indipendenza.
 


17/11/2012
In una Nazione, la legge si adatta all'uomo, alla sua identità storica. In una società multi etnica è l'uomo che si deve adattare alla legge.
 


08/11/2012
Cultura mafiosa. I dirigenti dei ministeri, in piena crisi, si sono attribuiti un premio di produttività al massimo livello e uguale per tutti.
 


08/11/2012
Nella cultura mafiosa, il cittadino è al servizio del burocrate. In democrazia, il burocrate è al servizio del cittadino.
 


05/11/2012
G. Fini. Esempio di come si riduce l'uomo quando rimane senza l'anima.
 


03/11/2012
Il regime ha deciso per D'Alema, Fini e Casini. Magistratura e stampa eliminano gli altri. Da Renzi a Di Pietro; dalla Lega a Grillo, oltre al solito Berlusconi.
 


02/11/2012
LO squadrismo mediatico è peggiore dello squadrismo fascista perché colpisce alle spalle.
 


02/11/2012
A gestire l'Italia non è la P2, ma una struttura simile alla P2.
 


01/11/2012
In una democrazia, si lavora poco e si lavora tutti. In un regime, lavorano in pochi (tanti sono i disoccupati) e quei pochi lavorano troppo.
 


31/10/2012
Napolitano. Un coniglio bianco in campo bianco. UN cortigiano
 


30/10/2012
IPOCRISIA. Nel 2008, 12 siciliani su 100 ha votato PD. Nel 2012 poco più di 6 siciliani su cento ha votato PD. Per Bersani è una vittoria storica.
 


29/10/2012
E' più populista Grillo o il Quirinale e la Corte Costituzionale che non tagliano le proprie spese ?
 


22/10/2012
Corruzione: L'Italia come il Ghana e la Macedonia.
 


19/10/2012
Approvata la legge contro la corruzione. IL falso in bilancio rimane.
 


19/10/2012
Renzi: Se vince Bersani, mi metto a disposizione. D'Alema: Se vince Renzi , sarà la guerra.
 


16/10/2012
Veltroni e D'Alema. Oro e tolla.
 


15/10/2012
Accordo fra Cameron e Salmond per il referendum sull'indipendenza della Scozia. Solo gli scozzesi decideranno se essere indipendenti o no. Per l'indipendenza del Nord, invece decide il Sud.
 


15/10/2012
E' partita l'operazione mediatica che porterà a una leggera condanna per il comandante Schettino. Unico capitano in tutto il mondo e in tutti i tempi ad aver abbandonato la nave fra i primi. Il potere della mafia è presente e si sente.
 


14/10/2012
Se fosse D'Alema ad abbandonare la politica invece di Veltroni, forse una piccola speranza potrebbe nascere.
 


14/10/2012
Se il sistema Italia muore, muoiono anche i parassiti che lo abitano. Non succederà.
 


13/10/2012
L'ambiente può modificare la cultura di una popolazione, ma solo parzialmente.
 


13/10/2012
La cultura di una popolazione ha una componente genetica che si spiega con l'evoluzione e con la storia.
 


12/10/2012
In un Paese civile e democratico, Quirinale e Consulta sono le prime a subire tagli. In un regime come il nostro, sono le uniche a non subire tagli.
 


11/10/2012
La Consulta , simbolo dello Stato, dice no al taglio degli stipendi dei dirigenti Statali e dei magistrati. NON SERVONO PAROLE PER CAPIRE L'ITALIA.
 


10/10/2012
Il Quirinale rimane simbolo dei privilegi, mentre altri tagli e tasse si abbattono sugli Italiani.
 


10/10/2012
La Scozia e la Catalogna voteranno per l'indipendenza. In Italia , un governo non eletto centralizza il potere senza fare votare. Un regime!!!
 


08/10/2012
Oggi, gli intellettuali (con le solite eccezioni), non sono meno corrotti dei politici.
 


06/10/2012
Monti:Dopo la macelleria sociale, un nuovo centralismo. Chi vuole la democrazia può solo emigrare.
 


06/10/2012
Dai tagli , il Quirinale rimane escluso.
 


06/10/2012
Un Presidente della Repubblica che non dà il il buon esempio, non può essere una persona seria.
 


05/10/2012
La regione Calabria, che non ha un bilancio ufficiale, non è indagata. Forse perché il ragioniere dello Stato, Monorchio è calabrese?
 


05/10/2012
Monti: L'Italia degli scandali appartiene al passato. O è una battuta, o ha dei seri problemi legati all'età.
 


03/10/2012
Dopo aver boicottato la volontà popolare verso il federalismo compreso l'ultima legge sul federalismo fiscale, il regime mostra il suo vero volto, verso un nuovo centralismo al servizio di pochi.
 


03/10/2012
Uno Stato corrotto e parassita non moralizza se stesso, ma vuole moralizzare gli Enti locali per continuare ad essere corrotto e parassita.
 


02/10/2012
Monti, una faccia seria e onesta al servizio di un sistema mafioso. Forte con i deboli e debole con i forti.
 


02/10/2012
Tassazione della prima casa, pensione a 67/68 anni e taglio delle pensioni, sono i provvedimenti concreti del governo Monti.
 


30/09/2012
Sono tanti gli Italiani che vivono in Italia con lo stesso stato d'animo che avrebbero se vivessero all'estero.
 


30/09/2012
Formigoni come Miglio: 3 macroregioni. Nord, Centro, Sud. (ma è credibile?)
 


29/09/2012
Dire che tutti rubano è nell'interesse di chi ruba per vocazione.
 


29/09/2012
Corrado Passera: Bisogna commissariare le Regioni parassite, e attuare seriamente il Federalismo. (ma Passera è credibile?)
 


29/09/2012
Corrado Passera: L'Italia è un Paese troppo diverso per poter fare tutto al Centro. (ma Passera è credibile?)
 


29/09/2012
La precarietà era la struttura portante della società medioevale. La precarietà è la struttura portante del libero mercato senza regole.
 


29/09/2012
Le parole di Passera vanno dalla parte giusta. I fatti del governo Monti vanno dalla parte opposta.
 


28/09/2012
Se fossimo in democrazia, la candidatura di Monti verrebbe sottoposta alla volontà popolare.
 


28/09/2012
La riduzione dei trasferimenti da parte dello Stato, sono la causa dell'aumento delle tasse locali.
 


28/09/2012
E' penoso il tentativo della stampa di regime di mostrare una Italia uguale nella corruzione.
 


28/09/2012
Lo Stato ha delegato la tassazione dei cittadini agli Enti locali, per poi accusarli di tassare troppo.
 


27/09/2012
Il regime ha deciso per un Monti bis. La votazione e il parere della gente sarà incanalato dalla volontà di pochi.
 


26/09/2012
Il governo Monti sfrutta la corruzione in alcune regioni per tornare alla corruzione centralista.
 


26/09/2012
Governo Monti. Governo anti federalista. Non applica il federalismo fiscale (già legge) per tornare al centralismo.
 


26/09/2012
La fortuna della Catalogna sono i Catalani.
 


26/09/2012
La corruzione in Italia ? Un film già visto.
 


26/09/2012
I Paesi europei che si affacciano sul Mediterraneo sono e sono stati governati sia dalla destra che dalla sinistra. Se hanno gli stessi problemi sociali ed economici, significa che non è un problema di destra e sinistra.
 


26/09/2012
Dire che gli svedesi sono biondi, non significa dire che TUTTI gli svedesi sono biondi.
 


26/09/2012
La realtà è matematica, e la statistica è parte della matematica.
 


26/09/2012
Vergognose continuano ad essere le spese del Quirinale
 


24/09/2012
Moralizzare le regioni? Semplice. Applicare il federalismo fiscale già approvato sia come legge che come decreti attuativi. Monti non lo fa. Perché?
 


21/09/2012
Paragonare la corruzione del Lazio a quella della Lombardia, è come paragonare la disoccupazione giovanile dell'Italia a quella della Germania.
 


18/09/2012
Regione Lazio. Si è messo in evidenza una cultura che conosciamo. Una cultura che non può cambiare. Domani sarà uguale ad oggi in una forma diversa. Unica soluzione è autonomia e federalismo.
 


17/09/2012
Berlusconi è un uomo del regime messo in campo dal regime(1992) per impedire che il regime cambi (dicendo l'opposto).
 


16/09/2012
Berlusconi è molto più simile a D'Alema/Bersani che a Renzi
 


14/09/2012
Anche in Olanda, destra e sinistra uniti a difesa delle banche e contro il popolo.
 


12/09/2012
P.I.G.S.(maiali): Portogallo, Italia del Sud, Grecia, Spagna del Sud.
 


12/09/2012
Spagna, Barcellona. Due milioni di persone in piazza al grido di Catalogna Indipendente.
 


11/09/2012
11 Settembre - Anniversario dell' uccisione di Salvador Allende
 


11/09/2012
11 settembre - Anniversario dell'attentato alle torri gemelle.
 


11/09/2012
Le bandiere che sventolano gli operai dell' ALCOA non sono quelle dei sindacati, ma sono quelle della Sardegna.
 


10/09/2012
In un regime come il nostro, chi vuole democrazia è chiamato populista, e chi è onesto viene considerato un ingenuo.
 


09/09/2012
L'Italia che lavora chiede scusa ai tedeschi se saranno chiamati a mantenere i privilegi e la corruzione dell'Italia parassita.
 


08/09/2012
Valorizzare le differenze culturali significa essere in armonia con la natura e con l'evoluzione. Valorizzare le differenze di denaro, significa valorizzare la volontà di potere dell'uomo quando era ricoperto di peli.
 


05/09/2012
L'ottimismo di facciata del regime, dimostra solo un pessimismo reale.
 


05/09/2012
Canada: Con il silenzio della stampa di regime, nel Quebec, le elezioni sono state vinte dagli autonomisti.
 


05/09/2012
Casini, D'alema e Vendola, il regime mostra il suo volto.
 


05/09/2012
Per mantenere un regime corrotto e parassita, l' Italia è tornata ad essere un Paese di emigranti. Immigra chi è disposto a tutto e emigra chi vuole lavorare con dignità.
 


05/09/2012
Belgio. Da anni senza governo. Valloni e Fiamminghi vogliono separarsi. La BCE non vuole. Le banche non sono al servizio dei popoli.
 


05/09/2012
Merkel: I mercati non sono al servizio dei popoli.
 


03/09/2012
LO squadrismo mediatico colpisce dopo la Lega, Grillo. Diversa la vittima, uguale il metodo.
 


03/09/2012
Negare la trattativa Stato-Mafia, è come negare l'esistenza del sole.
 


22/08/2012
Monti come Berlusconi. L'ottimismo continua a rimanere nella parola.
 


19/08/2012
Vi sono poteri forti in occidente, che non portano la democrazia dove non c'è, ma la tolgono dove c'è.
 


18/08/2012
E' calato il silenzio sulla trattativa mafia-stato. Il regime mostra i muscoli.
 


18/08/2012
Lo Stato italiano è una pentola bucata. Il buco, è la corruzione. L'evasione fiscale è parte dell'acqua da versare. La soluzione. Attuare il federalismo fiscale già approvato dal Parlamento.
 


15/08/2012
Napolitano sostiene che occorrono tagli socialmente sostenibili. Se fosse serio e credibile, taglierebbe le spese del Quirinale.
 


13/08/2012
Olimpiadi. E' la volontà di potere dell'uomo che emerge, in un modo sano, nello sport.
 


13/08/2012
E' rimasta la stampa di regime ad essere ottimista.
 


13/08/2012
Olimpiadi. Paradossi e ipocrisia. Si esalta la Nazione e la bandiera mentre si annulla l'identità storica che è la causa, l'origine della bandiera e della Nazione.
 


12/08/2012
La secessione, ideale ma impossibile, danneggia un federalismo difficile ma possibile.
 


10/08/2012
Proposta Lega e bipartisan. Pensione dopo 35 anni di lavoro e trattamento ridotto. Finalmente una proposta civile.
 


09/08/2012
Con una ipocrisia senza limiti, si festeggia il 150°, per poi l'anno dopo, svendere l'Italia.
 


09/08/2012
Mandare in pensione gli operai a 67/68 anni, lasciando quasi inalterati corruzione e privilegi, significa non avere stima verso chi fa questo lavoro. Significa avere una cultura mafiosa.
 


08/08/2012
Il governo Monti è riuscito a togliere le ultime speranze di democrazia. Si è persa la voglia di parlarne.
 


07/08/2012
Falsi invalidi. Migliaia sono scoperti, ma il totale non cambia. Nessuna sanzione per le commissioni responsabili. Ennesima offesa all'intelligenza degli italiani onesti.
 


06/08/2012
Monti abituato al regime italiano, ha dichiarato la speranza che anche la Germania abbandoni la democrazia. Deve rassegnarsi la Germania non è l'Italia, la democrazia e la dignità di chi lavora saranno difesi
 


06/08/2012
Il governo Monti sarà ricordato per la rapidità con la quale ha colpito i più deboli.
 


05/08/2012
L'Italia e il suo regime, importa lavoratori disposti a farsi sfruttare, ed esporta lavoratori che nel lavoro cercano la dignità.
 


05/08/2012
E' solo l'Italia parassita ad essere anti tedesca. Vorrebbero che fossero i tedeschi a pagare i loro privilegi.
 


04/08/2012
Il senso di appartenenza ad una Nazione, non è un prodotto si sintesi, non può essere creato in laboratorio. La stampa di regime deve prenderne atto.
 


03/08/2012
Patetica ed ipocrita il rapporto fra la stampa di regime e le medaglie italiane alle Olimpiadi.
 


02/08/2012
La sinistra catalana è autonomista. In Italia, basta essere federalisti che la sinistra ti elimina. Vedi Cacciari e Chiamparino.
 


01/08/2012
Vendola, Bersani e Casini alleati ? Incredibile come la voglia di potere è senza limiti.
 


30/07/2012
Durante il Risorgimento, Austria, Vaticano e Napoli erano "il nemico". Oggi, Napoli, Vaticano e Austria/Germania sono i padroni dell'Itala.
 


30/07/2012
Perché i parroci sono per nascita legati al territorio, mentre il Vaticano si oppone al federalismo dello Stato ? Semplice, una Chiesa forte ha bisogno di uno Stato debole.
 


29/07/2012
Oggi le olimpiadi come i gladiatori con l' Impero Romano. Oppio per il popolo.
 


28/07/2012
Ingroia in Guatemala. Motivo ? aver voluto indagare la vera mafia, quella "romana". A Falcone e Borsellino è andata peggio.
 


28/07/2012
I provvedimenti del governo Monti, sono in armonia con la cultura mafiosa: Forte con i deboli, debole con i forti.
 


26/07/2012
Se la cultura mafiosa ha ucciso la democrazia in Italia, il mandante va ricercato fuori dal territorio italiano.
 


26/07/2012
I Catalogna, i partiti di sinistra sono per l'autonomia.
 


26/07/2012
La Catalogna, non ha chiesto soldi a Madrid (stampa di regime), ma ha chiesto di trattenere i propri soldi sul proprio territorio.
 


25/07/2012
La cultura mafiosa disprezza il lavoro manuale.
 


25/07/2012
La cultura mafiosa non ha, sia il senso dello Stato che il senso della democrazia
 


25/07/2012
In un regime, un poliziotto guadagna molto di più di un operaio, e un dipendente pubblico ha privilegi che un lavoratore privato non ha.
 


25/07/2012
La cultura mafiosa rispetta solo chi è in grado di farsi rispettare
 


25/07/2012
In un regime,è il cittadino ad essere al servizio della burocrazia.
 


25/07/2012
La cultura mafiosa dimostra la teoria evoluzionistica.
 


25/07/2012
Se la Grecia, l'Italia del Sud, la Spagna del Sud, il Portogallo, hanno una situazione economica/sociale simile ; significa che la causa, non sono gli schieramenti politici, ma è la cultura simile.
 


25/07/2012
Un solo decreto (degli otto approvati) è stato messo in pratica dal governo Monti. Quello di Roma capitale (tradotto, dare soldi a Roma). Lo ha fatto il giorno dopo l'insediamento del governo. (difficile non capire).
 


25/07/2012
Fassino (PD) : Il governo Monti taglia gli Enti locali e salva lo Stato Centrale. (Ma va !!!!)
 


25/07/2012
Il senso di appartenenza in una cultura mafiosa, non può andare oltre la "famiglia".
 


24/07/2012
Il federalismo è (o era) l'unica speranza. Monti lo ha chiuso in un cassetto e né ha buttato la chiave. I nostri figli e nipoti senza lavoro e senza futuro, ringraziano.
 


24/07/2012
Lo Stato italiano è una pentola bucata. Aumentare la quantità d'acqua da versare senza chiudere i buchi, è da idioti (o da mafiosi).
 


24/07/2012
Padania. Una cultura democratica che si lasciata colonizzare da una cultura mafiosa.
 


23/07/2012
Con o senza Monti, il risparmio delle famiglie italiane , verrà prosciugato dai corrotti e parassiti del Regime democratico.
 


23/07/2012
La Lega è dei militanti. Bossi deve evitare di farsi umiliare dalla stampa di regime. Il suo passato non lo merita.
 


23/07/2012
L' Italia è in uno stato di Regime democratico, ove "Regime" è il sostantivo e "democratico" l'aggettivo.
 


23/07/2012
Il Vaticano e i corvi. Nulla di trascendente, solo umanità di basso livello.
 


14/07/2012
Una riduzione della corruzione a livelli europei, avrebbe evitato la "macelleria sociale".
 


14/07/2012
L' azione del governo Monti, sembra l'azione di un parassita che vuole prolungare la vita alla propria vittima.
 


14/07/2012
L'Italia è in default. Un Paese con i giovani senza lavoro e un futuro senza pensione, è un Paese in default.
 


13/07/2012
Perché la Germania dovrebbe pagare i corrotti e i parassiti dell'Italia ?
 


11/07/2012
La stampa di regime dà molto spazio a Bossi. Perché ?
 


11/07/2012
Icona simbolo dell'Italia 2012 ? Schettino
 


11/07/2012
Corte dei Conti. Le opere pubbliche, in Italia, costano il 40% in più, per la corruzione. La "macelleria sociale" del governo Monti è il prezzo da pagare.
 


11/07/2012
Napolitano, sembra un generale che, nell'intervallo fra una portata e l'altra, di un pranzo che non finisce mai, incita la truppa affamata, all'amore per la Patria.
 


10/07/2012
Il federalismo fiscale, approvato sia come legge che nei decreti attuativi, rimane nel cassetto. Perché? . Darebbe risparmio, democrazia e giustizia.
 


10/07/2012
7000 posti letto tagliati, mentre viene respinta la proposta di un limite di 10.000 € alle pensioni d'oro.
 


10/07/2012
Squinzi. Primo Presidente Confindustria NON TARGATO FIAT..... e SI VEDE !!!!
 


09/07/2012
Hanno tagliato la Giustizia, senza tagliare i doppi stipendi e i privilegi dei Magistrati
 


09/07/2012
A difendere l'Italia che lavora è rimasto il Presidente delle Confindustria
 


24/06/2012
Bersani: Voto ad ottobre, vinceremo sulle macerie. Tradotto significa : Meglio salvare le poltrone che l'Italia.
 


22/06/2012
Impara la Storia, la Biologia e la Filosofia; aggiungi una buona capacità di sintesi, e sarai un autentico federalista.
 


20/06/2012
Governo Monti. 51 milioni per il terremoto dell'Irpinia (32 anni fa), mentre si cercano fondi per il terremoto dell'Emilia (oggi).
 


19/06/2012
Lo spread tedesco ? Invalidi : Germania, 1.500.000. Italia, 3.500.000 Enti inutili : Germania, 0. Italia, centinaia. Etc, etc, etc, etc,...
 


17/06/2012
L' Europa Carolingia è l'unica Europa democraticamente possibile
 


17/06/2012
Trattativa Stato - Mafia : Dov'è la novità. E' dall' Unità d'Italia che esiste.
 


17/06/2012
Se il prossimo Presidente della Repubblica sarà Emma Bonino, il regime avrà dimostrato se stesso.
 


17/06/2012
Parisi (Margherita): Se la politica è questa, meglio l'antipolitica.
 


17/06/2012
L'azione del governo per l'Italia, è simile all'azione di un parassita che vuole salvare la propria vittima
 


17/06/2012
L'unica a creder nell'Italia è la stampa di regime.
 


15/06/2012
Perché i magistrati concentrano le indagini sulla sanità della Lombardia, quando la Lombardia ha la sanità più efficiente e che costa meno ? Perché non indagano nelle regioni come la Calabria, la Sicilia e il Lazio dove i costi sono doppi e la gente muore o deve andare in Lombardia per farsi curare ?
 


14/06/2012
Senza federalismo, possiamo scegliere solo fra la cultura mafiosa e la Merkel.
 


13/06/2012
E’ morto Stevenson campione cubano olimpionico nel 72, 76 , 80. Ha sempre rifiutato di passare professionista. Famosa la sua frase quando rifiutò i dollari. "Cosa sono cinque milioni di dollari in confronto all'amore di cinque milioni di cubani?". Onore all'uomo ed al pugile.
 


13/06/2012
L'Italia è una associazione di tribù e corporazioni, dove l'unica legge che vale, è quella del più forte.
 


12/06/2012
In una società democratica, la differenza fra gli stipendi più alti e quelli più bassi, è contenuta. E' una delle tante verità che dimostrano che in Italia è attivo un regime.
 


11/06/2012
Il Giappone ha tutte le esigenze e le professionalità di una società moderna e tecnologicamente avanzata. Il Giappone ha una immigrazione quasi nulla. Il Giappone è una autentica democrazia.
 


11/06/2012
L'immigrazione voluta dal capitale e sostenuta in parte dalla sinistra, alimenta e rende forte una società e una cultura mafiosa.
 


11/06/2012
Operai senza dignità e con -3% di retribuzione negli ultimi 10 anni, sono l'effetto voluto e calcolato dell'immigrazione. Essere contro l'immigrazione non significa essere contro l'immigrato.
 


11/06/2012
Europei del calcio: Napolitano non si ancora accorto che è finito il tempo del "Panem et circenses".
 


07/06/2012
M. Monti ha indirettamente ammesso che il governo del'Italia dipende dai poteri forti". Ufficialmente ha sepolto la democrazia.
 


03/06/2012
Se si tiene conto degli astenuti, dei grillini, di Di Pietro e dei leghisti; possiamo matematicamente dire che Napolitano rappresenta la minoranza degli Italiani.
 


30/05/2012
Parata del 2 Giugno: Il popolo non la vuole, Napolitano e la Casta si. Celebrano i propri privilegi.
 


30/05/2012
Si intende per cultura mafiosa, la mancanza del senso dello Stato e del senso della democrazia. La cultura mafiosa ha una componente genetica.
 


29/05/2012
In Italia si muore sia per la mafia, sia, e molto di più, per la cultura mafiosa.
 


28/05/2012
La sinistra ( PD ) ha approvato la legge sul lavoro che riduce i diritti ai dipendenti privati,mentre il Presidente della Confindustria sostiene che non era necessaria.
 


26/05/2012
Coppa Italia. I tifosi napoletani fischiano l'inno italiano. La stampa di regime minimizza.
 


26/05/2012
Si sa tutto, abbiamo l'esperienza. Stanno arrivando le stragi. I mandanti, oggi come in passato, sono nello Stato.
 


23/05/2012
Piazza Fontana, le bombe nel 92 e quelle di oggi , hanno la stessa matrice. I mandanti sono a Roma e nello Stato.
 


23/05/2012
Solo la Lega Nord e IDV hanno votato contro il finanziamento dei partiti,
 


22/05/2012
Amministrative 2012: Bersani dice che ha vinto, ma non ci crede nemmeno lui.
 


22/05/2012
Amministrative 2012: Il regime ha perso ma non se né accorto.
 


19/05/2012
L'Italia non può condannare il Comandante Schettino, perché se lo dovesse fare, condannerebbe se stessa.
 


14/05/2012
M. Monti. Ha iniziato a pulire la scala dal gradino più basso.
 


07/05/2012
Il volto del regime. F. Schettino ai domiciliari, L. Martinelli in galera.
 


06/05/2012
Italia, le tasse al massimo, gli stipendi al minimo, ma solo quelli dei lavoratori privati.
 


06/05/2012
Media stipendi pubblici, € 49000 Media stipendi privati, € 35000. (Corriere della Sera). E' come se un Bond tedesco, ha un interesse greco.
 


05/05/2012
Governo Monti. Ai lavoratori privati, reintegro o indennità. Ai lavoratori pubblici, solo reintegro. Alla faccia della pari dignità scritta nella Costituzione.
 


05/05/2012
Governo Monti. No al federalismo, la mafia non lo vuole.
 


05/05/2012
Governo Monti. Forte con i deboli, debole con i forti. La cultura mafiosa è al potere.
 


29/04/2012
Nello Stato, La meritrocazia è assente più di prima. I lavoratori del privato, hanno perso la dignità.
 


25/04/2012
25 Aprile: Si celebra la democrazia che non c'è. Si celebra un fallimento.
 


23/04/2012
25 Aprile: Festa della democrazia e di una rivoluzione mancata. Federalismo è l'attuazione di una rivoluzione che non c'è stata.
 


21/04/2012
Il governo Monti, non solo tassa, ma ti prende in giro. Ha aumentato la pena per i reati di corruzione senza ridurre il tempo del giudizio. Il reato va in prescrizione oggi come ieri.
 


15/04/2012
Il lavoro è libertà. Un regime volutamente fa mancare il lavoro.
 


11/04/2012
Grande Bossi , grande Maroni. Su riparte
 


06/04/2012
Il regime attacca la Lega. Grande Bossi. Grande Maroni. Rimanere uniti.
 


24/01/2012
Lega Nord: Rimanere uniti nella democrazia.
 


14/01/2012
La Lega Nord appartiene ai suoi militanti.
 


11/01/2012
Libro consigliato a tutti: IL sacco del Nord. Autore- Luca Ricolfi
 


10/01/2012
Mario Monti è solamente un onesto ascaro lombardo
 


10/01/2012
Se l'evasione fiscale è contro la democrazia, lo è ancora di più il doppio stipendio di 300 magistrati.
 


09/01/2012
La meritocrazia definisce la democrazia. C'era più possibilità che i meriti fossero riconosciuti dal regime fascista che non dal regime democratico attuale.
 


05/01/2012
La Lega Nord è non è contro l'immigrato, ma è contro l'immigrazione.
 


03/01/2012
In Italia, ridurre l'evasione fiscale, è come versare acqua in un contenitore bucato.
 


02/01/2012
Vi è una stretta relazione fra Mario Monti e Carlo Borromeo (anno 1500); il servizio verso Roma e verso il potere temporale della Chiesa. Cattolica.
 


02/01/2012
1500: Carlo Borromeo , nel Nord Italia, blocca la riforma protestante. 2012: Mario Monti, blocca la riforma federale. Il mandante? La chiesa cattolica, oggi, il Vaticano.
 


30/12/2011
E' vero che la Padania esiste ed è sfruttata da Roma ladrona,ma è anche vero che devono essere considerati Padani tutti coloro che vivono e lavorano in Padania, meridionali ed extracomunitari compresi.
 


19/12/2011
Napolitano, napoletano ed ex comunista, titolare del Quirinale, esempio di privilegi e spreco di denaro pubblico, ha dichiarato :- Anche i meno abbienti devono fare sacrifici.
 


17/12/2011
Solo in questo anno, 60 imprenditori veneti si sono suicidati a causa della crisi e dell'insolvenza dello Stato nei loro confronti.
 


13/12/2011
La cultura mafiosa si manifesta anche quando si disprezza il lavoro manuale mandandolo in pensione a 66 anni.
 


04/12/2011
In una Italia dei privilegi, corrotta, parassita, nepotista, clientelare, assenteista, far lavorare di più chi lavora , è una azione da criminali.
 


28/11/2011
Una Italia in serie B (o serie C) è la logica posizione per una Stato centralista corrotto e parassita.
 


18/11/2011
Mario Monti: Non chiedere cosa può fare la banca per i cittadini, ma chiedi cosa possono fare i cittadini per la banca.
 


28/10/2011
I provvedimenti per abbattere il debito è bene che li prendano chi ha fatto il debito. Che cosa centra la Lega? Togliamo la spina.
 


21/10/2011
Governatore della Banca d'Italia-napoletano. Presidente della repubblica-napoletano.Presidente della Corte Costituzionale-napoletano.
 


08/10/2011
Belgio. Valloni e fiamminghi si accordano per aumentare la propria autonomia.
 


07/10/2011
Se è vero che al Sud vi sono persone che lavorano in condizioni bestiali, è ancora più vero che al Sud, sono molte di più, le persone che hanno uno stipendio senza lavorare.
 


28/09/2011
I media hanno ignorato ed ignorano l'approvazione definitiva di tutti gli 8 decreti attuativi del federalismo fiscale. Il motivo? E' una vittoria della Lega Nord.
 


25/09/2011
Bossi ci ha dato una speranza, non vogliamo che se la riprenda.
 


25/09/2011
Pensioni. L'Italia parassita allunga la speranza di vita, l'Italia operaia e che lavora, allunga la vita lavorativa ed accorcia la speranza di vita.
 


23/09/2011
L'abbraccio di Berlusconi ormai è diventato un abbraccio mortale. Togliamo la spina.
 


19/09/2011
Lo squadrismo mediatico è più efficiente dell'olio di ricino e del manganello. In Italia è sia una realtà evidente, che la prova della mancanza di una democrazia vera.
 


19/09/2011
Evocare una secessione impossibile, è un modo per far dimenticare un federalismo possibile.
 


18/09/2011
Secessione? Deve prima rompersi l'Europa. Dopo se ne può parlare.
 


18/09/2011
Se la Lombardia non riuscirà a lombardizzare la Sicilia, sarà la Sicilia a sicilianizzare la Lombardia. (Leonardo Sciascia - 1950)
 


18/09/2011
I centri sociali sono funzionali al regime
 


15/09/2011
Senato federale, dimezzamento dei parlamentari è la riforma costituzionale sulla quale la Lega si gioca il proprio futuro.
 


14/09/2011
L'Italia finirà svenduta. Ad acquistarla saranno le "famiglie". Le stesse che si sono arricchite facendola fallire. Le stesse che si oppongono al federalismo Le stesse che sono proprietari delle banche e dei giornali. Le stesse che governano il Paese al di fuori e al di sopra del Parlamento.
 


13/09/2011
Sino a quando nei concorsi statali occorre uno stadio per contenere gli aspiranti, mentre per uno posto nella piccola e media industria si fa ricorso agli stranieri, la democrazia è una parola priva di significato.
 


12/09/2011
Quando si parla dello sfruttamento della Padania, sono "padani" tutti quelli che abitano e lavorano in Padania, meridionali ed extra comunitari compresi.
 


12/09/2011
Sono stati approvati tutti i decreti attuativi del federalismo fiscale. Passato sotto silenzio dallo squadrismo mediatico, è un successo della Lega Nord
 


12/09/2011
Padania. Una Germania costretta ad essere Grecia
 


11/09/2011
Lo squadrismo mediatico, è un dei mezzi utilizzati dalle dittature democratiche per imporre l'interesse dei potenti. Non più l'olio di ricino e il manganello, ma la manipolazione della notizia. Cambiano i mezzi ma uguale è la sostanza. Il più forte che prevale sul più debole.
 


11/09/2011
La Padania esiste. E' una entità economica, storica e culturale e sociale. Solo la mancanza di democrazia, ed una squadrismo mediatico, impedisce che diventi una entità politica.
 


11/09/2011
Giro della Padania. Vince Ivan Basso ed il popolo padano. Perde l'informazione del regime.
 


02/09/2011
No, non ci siamo. Le tasse aumentano, i privilegi ed i parassiti rimangono.
 


31/08/2011
I giudici della Corte Costituzionale sono i meglio pagati d'Europa e godono di una progressione retributiva che non ha eguali.
 


30/08/2011
No, non ci siamo. Non si può barattare il prelievo sui ricchi con l'allungamento degli anni di lavoro. Siamo fuori dalla civiltà.
 


29/08/2011
Democrazia è sinonimo di federalismo e fa rima con meritocrazia.
 


29/08/2011
Clientelismo e nepotismo sono le cause della corruzione, del parassitismo e del debito pubblico.
 


27/08/2011
300 magistrati hanno un doppio ruolo. Prendono e fanno carriera da magistrato senza fare il magistrato. Uomini di giustizia che rubano, ogni anno, migliaia di euro a chi lavora.
 


24/08/2011
La Lega Nord è il peggiore dei partiti solo se si escludono tutti gli altri.
 


22/08/2011
I soldi per gli Enti locali, si trovano azzerando corruzione, inefficienza, assenteismo della Pubblica Amministrazione. Sono molte le professioni per le quali l'età di pensione va diminuita e non allungata.
 


14/08/2011
Non si fa il federalismo tagliando le risorse agli Enti locali ed aumentando le tasse allo Stato centrale.
 


10/08/2011
Società multietnica. Ieri Parigi,oggi Londra, domani Milano.
 


08/08/2011
Crisi. I sacrifici senza federalismo sono inutili. Togliamo la spina.
 


07/08/2011
Nord Italia: Un popolo europeo costretto a vivere in una società mediterranea.
 


05/08/2011
1861: il Piemonte fa accordi con la mafia e la camorra. 2011: lo Stato Italiano fa accordi con la mafia, la camorra e ndrangheta.
 


03/08/2011
Napolitano, come Presidente della Repubblica, ha a disposizione 40 auto blu. Il Quirinale costa ai cittadini, 4 volte il Buckingham Palace.
 


02/08/2011
In un liceo calabrese,all'esame di maturità, 20 su 20 hanno avuto 100 e lode. (Corriere della Sera).
 


31/07/2011
La magistratura ha ormai perso il suo ruolo costituzionale. E' solamente uno strumento politico a 360°. Il CSM e la Consulta sono il simbolo di uno Stato che non esiste.
 


27/07/2011
Ministeri al Nord. Le critiche di Napolitano rafforzano e ricompattano la Lega. Grazie
 


26/07/2011
Capire non è una possibilità, ma una necessità.
 


25/07/2011
Taglio dei deputati e senato federale. Occorre una iniziativa popolare, perché la politica non lo farà mai.
 


17/07/2011
Finanziaria 2011. L'Italia criminale e parassita, dopo aver spolpato l'Italia che lavora, ora vuole depredare l'Italia che risparmia.
 


15/05/2011
Napolitano, massimo garante della Costituzione, approva le azione di guerra alla Libia, quando la Costituzione le vieta.
 


10/04/2011
La Consulta ha bocciato parte del pacchetto sulla sicurezza.Per sperare nel federalismo, è la Consulta la prima a dover essere federalizzata. Attualmente 13 giudici su 15 sono di provenienza centro meridionale.
 


04/04/2011
Montezemolo. Il regime mostra il volto.
 


18/03/2011
Il 17 marzo, il regime ha celebrato se stesso. Il popolo, contando le bandiere esposte a Parabiago e dintorni, non c'era.
 


12/03/2011
In occasione del terremoto in Giappone,non si può evitare di ammirare ilcomportamento del popolo giapponese.
 


22/02/2011
Corte dei Conti : La corruzione nella P.A. è patologica
 


15/02/2011
Dopo molte riflessioni, Bersani ha dichiarato che la Lega Nord, non è razzista ma federalista. Inutile commentare.
 


10/02/2011
La Consulta ha bocciato la legge federale sui professori.
 


10/02/2011
Solo 2 giudici della Consulta sono nati nel Centro Nord. Il federalismo deve iniziare con il rendere federale la Consulta.
 


07/02/2011
Continua lo squadrismo mediatico nei confronti della Lega Nord. La notizia che il Canal grande a Venezia torna allo Stato è falsa.
 


05/02/2011
Cameron: Il multiculturalismo è fallito.
 


02/02/2011
La crisi colpisce più il Nord che il Sud, (Corriere della sera)
 


02/02/2011
Lega Nord, un popolo in dialetto
 


07/01/2011
L'Italia dei privilegi festeggia il 150°. L'Italia che lavora non può farlo. Deve pagare il conto.
 


20/12/2010
Il regime dei parassiti e corrotti non vogliono le elezioni. La Lega è forte.
 


01/12/2010
Adro, è un paese occupato dall'Italia
 


11/11/2010
E' previsto un incontro fra Fini, Rutelli e Casini. Manca solo D'Alema, ma ci sarà presto.
 


05/11/2010
L'alluvione del Veneto è ignorata dall'informazione "romana". Il Veneto non chiederà aiuti e farà da solo. Evviva i veneti
 


02/11/2010
Berluscono sta cadendo, e vuole trascinare nella sua caduta anche la Lega. E' il prezzo per la sua immunità.
 


26/10/2010
Secondo gli ultimi dati. l'Italia è al 68° posto per quanto riguarda la corruzione nello Stato. Dopo il Ruanda.
 


16/10/2010
IL REGIME PREPARA LE ELEZIONI. Tutti i giorni, Fini è in prima pagina su i giornali più diffusi e presente in tutti i telegiornali. Naturalmente è messo in cornice. Come se fosse il Papa.
 


27/09/2010
Attenzione! L'informazione del regime, non riuscendo con Berlusconi, ora attacca la Lega.
 


13/08/2010
L' Italia è come una Europa gestita dalla Grecia.
 


03/08/2010
Anche questo anno, al Sud, i diplomati con il massimi dei voti, è stato il doppio rispetto a quelli del Nord. Sono voti regalati che nei concorsi e nelle graduatorie peseranno come se fossero meritati. E' incredibile come il Nord subisca ingiustizia senza votare la Lega all'unaminità.
 


03/08/2010
No del consiglio di Stato all'aumento dei pedaggi auto stradali romani. Gli aumenti vanno bene solo se vengono effettuati al Nord.
 


02/08/2010
IL 90% della popolazione della Calabria, Sicilia e Campania non paga l'abbonamento ad una televisione che vedono solo loro. E' un'altro esempio di sfruttamento del Nord.
 


02/08/2010
Il regime romano prepara il governo di unità nazionale, formato dai mercenari Fini, Casini, D'Alema. Vuole piegare la democrazia e il federalismo che è la sua bandiera. Le ormai prossime votazioni saranno decisive.
 


01/08/2010
GianFranco Fini, un cortigiano del regime romano centro. Ha un solo obiettivo, impedire ogni forma di federalismo. E' un mercenario della politica, roso dall'ambizione. Ep un'ammasso di cellule senza anima.
 


23/07/2010
Il CdM approva il secondo decreto attuattivo sul federalismo fiscale. Nella sanità, la spesa standard in sostituzione della spesa storica. Esemplificando,significa che la siringa e in genere la spesa per ogni ammalato deve essere uguale per tutte le regioni.
 


21/07/2010
Svimez : 1 meridionale su 5, non può pagarsi il medico e il riscaldamento. Svimez , è una agenzia romana e privata pagata con soldi pubblici. E' impossibile verificare il grado di verità della notizia, ma l'informazione romana e di regime la diffusa ampiamente come se fosse vera. E' la dimostrazione che il regime romano e parassita intende continuare a sfruttare l'Italia che lavora.
 


18/07/2010
Palermo:Semideserta la commemorazione della morte del giudice Borsellino. La mafia e la mentalità mafiosa, sembra non trovare più ostacoli in Sicilia. In prospettiva, senza un federalismo serio, non nè avrà neppure in Lombardia.
 


17/07/2010
Oggi, la distanza fra il cattolicesimo e il cristianesimo, è simile a quella esistente nel XVI secolo prima della riforma protestante.
 


16/07/2010
Immanuel Kant (1724-1804) il grande filosofo, sosteneva con entusiasmo e convinzione il FEDERALISMO. Lo considerava come l'unico sistema politico-sociale, in grado di eliminare la guerra dal pianeta.
 


13/07/2010
Mondiali di calcio: Josè Carreras, il grande tenore, intervistato sulla vittoria della Spagna, ha risposto:- Sarei stato più contento se avesse vinto la Catalogna".
 


20/06/2010
La Lega Nord è il peggior Partito, ad eccezione di tutti i Partiti italiani oggi esistenti.
 


07/06/2010
Senza cambiamenti radicali, i nuovi nati che possono vantare genitori lombardi o veneti, sono il 50% in meno di quelli della generazione precedente. Si ridurranno ad una percentuale molto bassa nella generazione successiva. E' una vera pulizia etnica, che paragonata a queele storiche, risulta diversa nel modo , ma più efficace nell'obbiettivo.
 


03/06/2010
Capire non è una possibilità, ma una necessità.
 


31/05/2010
I due politici, pretoriani del regime, più attivi nel dimostrare la fiducia in loro riposta dalla oligarchia italiana, sono Gianfranco Fini e Massimo D’Alema. Gianfranco Fini, nel formare un gruppo nella maggioranza finalizzato ad impedire il federalismo. Massimo D’Alema, ad impedire che si formi, nell’opposizione, un analogo gruppo a favore del federalismo. I cortigiani, pur essendo una “vile razza dannata” , non conoscono crisi di vocazioni.
 


17/05/2010
Che le cicale accusino le formiche di essere razziste ed egoiste, è una forma di reato, ma che le formiche ci credano, è una forma di stupidità.
 


10/05/2010
L'idea dell'Italia, deve crescere dal basso. Deve essere una unione di popoli, non un popolo artificiale, imposto dall'alto, voluto dalle "famiglie" eredi dei Savoia. Un popolo creato da un laboratorio mediatico al sevizio di interessi non suoi.
 


02/05/2010
Il rapporto fra la Grecia e la Germania, è simile al rapporto fra le nostre regioni meridionali (Magna Grecia) e il Nord Italia. La differenza sta nel fatto che la Germania può imporre serietà alla Grecia, mentre L'Italia del Nord (senza federalismo vero)non lo può fare.
 


27/04/2010
L'unico obiettivo di G. Fini è quello di impedire il federalismo fiscale. Tutto il resto finirà a "tarallucci e vino".
 


17/04/2010
D'Alema vuole dialogare con Fini. Manca solo Casini e i pretoriani del regime "romano" sono al completo. Il successo della Lega li ha spaventati.
 


17/04/2010
Il federalismo inizia con la riforma federale della Consulta. Ogni Regione deve potere avere il proprio rappresentante. Oggi, la Consulta, è formata per l'85% da giudici di provenienza romana e meridionale.
 


16/04/2010
La Lega Nord ha l'unico sindaco di pelle nera. La cultura Padana non ha colore.
 


14/04/2010
Il Partito Democratico del Nord è un dato di fatto. Manca solo la forma. E' inutile aspettare il consenso di D'Alema e dei parassiti "romani". Non lo daranno mai:
 


14/04/2010
Anche Prodi è diventato federalista. Meglio tardi che mai!
 


31/03/2010
Al netto di alleanze più o meno di potere, a Parabiago. la Lega Nord è il primo partito. E' l'unico vero partito in grado di essere a contatto con la gente, di capire i suoi problemi.
 


27/03/2010
Figli di potenti assunti senza concorso Ecco la parentopoli di Bertolaso. In 6 anni trplicato il personale. (La Repubblica)
 


24/03/2010
Il ministro per la semplificazione Calderoli, ha abolito 365000 norme o leggi. Esempio di risparmio del denaro pubblico e di senso dello Stato.
 


22/03/2010
Quando ai cittadini gli è permesso di votare, la maggioranza sceglie l’identità e uno Stato che la difenda.
 


20/03/2010
Il legame dell’uomo al territorio è genetico e simile al legame di una madre con il figlio.
 


19/03/2010
Sicilia. Pensione d'oro a Felice Crosta. Vitalizio super al comissario per i rifiuti: assegno mensile da 41.600 euro. (La Stampa)
 


18/03/2010
Gli immigrati servono perchè in un Paese di mafie, privilegi, caste, parassiti, occorrono persone da sfruttare. Con più democrazia, avremo meno immigrati, meno disoccupati italiani.
 


17/03/2010
Fotografati i quartieri di Napoli per il servizio «Street View», non le vie dello spaccio a Scampia. Sullo schermo del pc si possono vedere — e avere quasi la sensazione di essere lì — le strade del Bronx e le banlieue parigine, il Red light district di Amsterdam e il Tepito, roccaforte degli spacciatori di Città del Messico. Ma non Scampia, quartiere di Napoli, Italia.(Corriere della sera)
 


17/03/2010
Il federalismo avvicina il potere al popolo. Il federalismo è democrazia. La Lega Nord è il Federalismo.
 


16/03/2010
Società multi.etnica: Mettere la paglia vicino ai cerini, e lamentarsi degli incendi, è il massimo dell'ipocrisia.
 


12/03/2010
La democrazia è una conquista recente dell'umanità. In una sociale globale e multi-etnico, paradosso dell'uomo democratico, è quello di essere una minoranza che sostiene un sistema dove è la maggioranza a fare le leggi.
 


03/03/2010
Tremonti: Al Sud, la sanità costa il doppio e rende la metà. Quando incontri un assessore, non sai se è un politico o un camorrista.
 


02/03/2010
Dire che la cultura meditteranea non ha senso dello Stato, e sapere che, centinaia di uomini del Sud, come Falcone e Borsellino, sono morti per un alto senso dello Stato, è un paradosso, ma sono due verità che in statistica, non sono in contraddizione.
 


01/03/2010
Fini: Gli extracomunitari pagano le nostre pensioni. (Corriere della Sera) - Con meno spreco del denaro pubblico,meno privilegi, meno sfruttamento, avremo meno disoccupazione italiana, meno extracomunitari, più democrazia, più identità, e le pensioni ce le paghiamo da soli.
 


27/02/2010
150° dell' Italia: Il modo migliore per ricordare chi è vissuto ed è morto per questa idea, è quello di fare un anno di silenzio e di raccoglimento.
 


25/02/2010
I Vescovi : La classe di dirigenti meridionali è inadeguata. (Corriere della Sera). L'80% / 90% dei dirigenti dello Stato è meridionale. Non è difficile capire il problema dell'Italia.
 


24/02/2010
Cromosomi sessuali: Ogni punto dello spazio è definito da una ascisse (X) e da una ordinata (Y). L'universo è in ordne. Ma quando le scisse sono 2 (X X) ?
 


24/02/2010
Il legame con il proprio territorio, è un valore universale ed ha le stesse origini genetiche del legame di una madre con il proprio figlio.
 


23/02/2010
INPS - Calabria - Arrestata impiegata. Ha sottratto 200000 Euro all'Ente. (Corriere della sera) - Visto i precedenti, difficile il licenziamento, impossibile la restituzione della somma.
 


23/02/2010
Primo obiettivo della democrazia, è quello di riuscire a sopravvivere a se stessa.
 


23/02/2010
Affidare le riforme a Casini, Fini e D'Alema, è come volere farsi curare da un medico che ci ha procurato la malattia.
 


23/02/2010
Da recenti controlli su 200mila pratiche emerge che un pensionato su dieci è sano e lavora in nero. Smascherati ciechi che leggono il giornale (La Rebubblica) Dov'è la notizia ?
 


23/02/2010
S'impicca, non riusciva a pagare gli operai Padova: venti dipendenti da sei mesi senza stipendio. L'uomo aveva 45 anni (La Repubblica)
 


23/02/2010
Altro benzinaio lombardo ucciso per rapina. (Corriere della Sera)
 


22/02/2010
Dichiarazione dei redditi, Dieci città lombarde fra le prime dieci. (Sole 24 ore). Che significato può avere, e perchè una classifica del genere, se al Sud è quasi tutto lavoro in nero ?
 


21/02/2010
Forse è vero che dietro ad ogni grande uomo c'è sempre una grande donna, ma è certamente vero che, sotto un grande uomo c'è sempre una bella donna. (anche questa è politica)
 


20/02/2010
L'idea federalista è così forte che, la stampa del regime, non potendo contrastarla, la ignora. (Caimi)
 


19/02/2010
Corte dei Conti - La corruzione nella P.A. è patologica. Mentre molti cercano o perdono il lavoro, altri, con lo stipendio certo, lo incrementano , sicuri di rimanere impuniti e protetti.
 


17/02/2010
La globalizzazione non porta la democrazia dove non c'è, ma la toglie dove c'è. (Caimi)
 


13/02/2010
Il PD si deve dare una struttura federalista (Cacciari)
 


12/02/2010
Dove va un territorio i cui rappresentanti sono estranei alla sua storia? (Caimi)
 


11/02/2010
Capire non è una possibilità, ma una necessità (Caimi)
 


06/02/2010
«I furbetti del poderino»: in Calabria le truffe sono 32 mila volte quelle della Lombardia. (Corriere della sera)
 


03/02/2010
Sicilia - Stipendi record, boom degli effettivi, balletto di dirigenti a spese del contribuente: "Fra il 2004 e il 2008, secondo l'ultimo rapporto della Corte dei Conti, gli stipendi sono aumentati del 38% . Questi stipendi raggiungono in media 42,756 euro all'anno". ( Le Figaro )
 


01/02/2010
Brembate (Bergamo). Giovane bergamasco di 36 anni. Perde il posto di lavoro e si dà fuoco. Lascia la moglie e un figlioletto . (Corriere della sera)
 


Lega Nord Parabiago - All right reserved | Admin | Credits | Privacy | eMail | D&D  
Lascia i tuoi commenti sul Blog Prima il Nord! Home Page Movimento Giovani Padani - Parabiago